"Impiegato" automatico - un prototipo di stampante moderna

• Automatic "impiegato" - un prototipo di stampante moderna

Macchina chiamata "impiegato" è stato inventato da orologiaio dalla Svizzera circa 250 anni fa. In apparenza - una bambola ordinaria, bel ragazzo, ma avrebbe potuto fare miracoli: ha scritto le parole sulla carta. In realtà, a svolgere la funzione di una stampante moderna. Robot Creator - Pierre Jaquet-Droz - cautamente ha mostrato la sua creazione nelle corti reali d'Europa. La bambola era così realistico che il maestro è stato spesso accusato di stregoneria.

"Clerk" - una bambola di legno di 70 cm di altezza, che è nascosto all'interno di uno speciale meccanismo che permette di automatizzare le sue azioni. Bambola lavorato senza elettricità, e sul disco, disposto al suo interno, è stato programmato procedura.

In realtà, la bambola può essere chiamata la prima stampante moderna, e un prototipo di intelligenza artificiale. Writer sono stati scritti migliaia di articoli. Doll sequenza completamente giocabile di azioni dell'uomo: primo scriba immersa una penna in inchiostro, poi scosse, non mettere una macchia, poi - ho cominciato a visualizzare le parole sulla carta, anche della scrittura a mano. Allo stesso tempo - ha abbassò gli occhi verso il basso di "seguire" l'ha scritto. Si sedette alla scrivania di mogano di Luigi XV, si trattava di un abito elegante, meccanismo a scomparsa, che consisteva di 6000 parti.

La fine del XVIII secolo è stato un periodo d'oro per automi o macchine - macchine che sono state messe in moto in modo indipendente. In Europa, ci sono stati molti robot tali bambole. Il più delle volte vengono utilizzati per il divertimento della nobiltà, come esposto nelle vetrine dei grandi magazzini. Si parla di loro le migliori menti dell'epoca, proponendo teorie circa la possibile presenza di intelligenza artificiale.

Né macchina non era così perfetto come impiegato nonostante il fatto che l'intero meccanismo è alloggiato in un piccolo "corpo", la bambola ha funzionato perfettamente, tutti i movimenti sono sincronizzati.

macchine giocattolo Dimostrazione.

Totale Pierre Jaquet-Droz costruito un tre bambole macchina nel periodo 1767-1774: L'impiegato, disegnatore e musicista. Il suo primo orologiaio era situato in una fattoria in Svizzera, in seguito si trasferisce a Parigi, dove le macchine domanda è stato grande e fiorente piccolo negozio di famiglia. Nel 1758 ha presentato le sue prime opere al Re di Spagna. Tra queste opere era l'orologio con la figura di un pastore, che suonava il flauto, e la statuetta cane a guardia del cesto con le mele. Quando il re offerto di prendere una delle mele, il cane si lanciò a portata di mano e abbaiò così realistico che un vero e proprio cane, che a quel tempo era in sala, ha cominciato a rispondere alle abbaiare giocattolo meccanico. La corte non credeva che il tutto in un meccanismo automatico, e ha iniziato ad accusare il maestro di stregoneria.

L'impiegato, disegnatore e musicista.

Tuttavia, l'accusa non ha paura Pierre. Ha mostrato il re e il suo entourage e più nuovi giocattoli. Maestro ha offerto al ministro di applicare alla macchina, il pastore, la domanda in spagnolo pastore non ha reagito in tempo, ma appena suonava francese, ha risposto immediatamente. Pierre per tali buffonate comparve davanti al capo della Inquisizione, ed è realmente accaduto. Ho dovuto mostrare e raccontare in dettaglio come ogni meccanismo. Fortunatamente, tutto ha funzionato bene, e dalla Francia, Pierre tornò a Parigi dei ricchi e famosi.

Sul denaro ricevuto dal re di Spagna, Jaquet-Droz ha costituito una società redditizia che si occupava esclusivamente di innovazioni nella tecnologia. Ha avuto l'opportunità di impegnarsi in ulteriori progetti ambiziosi, la creazione di nuove macchine.

Relatrice è stata la prima macchina di Pierre Jaquet-Droz. Questa bambola è stato assemblato da due mila pezzi. Usando una matita per disegnare alcune immagini relatore per parere: il ritratto di re Luigi XV, il cane (il dato ha anche un'iscrizione), Cupido in un carro trainato farfalla, così come ritratti di Maria Antonietta e Luigi XVI. Musicista di suonare l'organo, davvero spingendo il tasto, che riproduce esattamente il movimento della persona.

Tutte e tre le cifre sono nel Museo di Arte e Storia di Neuchâtel, stanno ancora lavorando con la stessa precisione come quello di due secoli fa