Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

La tradizione di celebrare il Natale e Capodanno con scintillanti luci colorate albero di Natale familiare e misterioso allo stesso tempo. Fino ad ora, si può solo speculare sulle origini di questa usanza, e albero di Natale molto ben vestito ha una lunga storia di difficile.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

albero Paradiso e ceppo di Natale

Alcuni ricercatori ritengono che l'albero di Natale - un richiamo alla albero paradiso, che ha svolto la storia di Adamo ed Eva. In accordo con questa idea, le tradizionali decorazioni natalizie, palline di vetro simboleggiano i frutti dell'albero del paradiso.

Secondo un'altra versione, una consuetudine impostare e decorare l'albero di Natale - l'eco di Yule, l'antica festa germanica nella notte del solstizio d'inverno. Su Yule supposto per decorare, e poi ufficialmente tizzone ardente, generalmente di quercia o cenere. (. E la quercia e frassino, venerato come alberi sacri) I simboli di Yule servito come l'agrifoglio, l'agrifoglio e l'edera - hanno decorato le loro case dentro e fuori, steli di grano e rami di sempreverdi - si intrecciano ceste, che ha effettuato i doni: mele e chiodi di garofano.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

I bambini e Yule log. Illustrazione dal libro "giocattolo libri Londra di zia Louisa: l'alfabeto dei giochi e sport" ( "The London giocattolo-libri zia Louise: giochi alfabeto e sport"). Londra 1870.

l'albero di Natale in Europa

Chi e quando ha avuto l'idea di portare un albero di Natale in casa prima di Natale, non esattamente noto. Le controversie su questo non è così innocente come potrebbe sembrare. Più di recente, nel 2009-2010 tra la Lettonia e l'Estonia, per scoprire dove l'albero è venuto prima - a Riga nel XVI secolo ed a Tallinn nel XII secolo, quasi non ce l'ha fatta al conflitto diplomatico.

V'è anche la prova che nella stessa XVI secolo, le vacanze di Natale con albero di Natale organizzato nella sua casa nella città sassone di Eisleben riformatore religioso Martin Lutero. La leggenda di lui dice che un giorno mentre si cammina attraverso la foresta nella notte di Natale, vide la cima del abete caduto stella.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

un'incisione del libro tedesco "50 favole con foto per i bambini."

Decorato con frutta e albero panpepato luterani austeri non sono considerati eccessivo. Con il XVIII secolo albero di Natale è diventato un luogo comune in molti stati tedeschi. Da qualche albero sospeso al soffitto della corona verso il basso - perché rappresentava la scaletta, scese dal cielo per le persone. Da qualche parte piccoli alberi di Natale vestiti tanto quanto i membri della famiglia e gli ospiti avuto, che avrebbe dovuto congratularmi e donare.

In Germania - molto più tardi, quando la fine del XIX secolo languire foreste - ha inventato i primi alberi di Natale artificiali. Erano fatte di piume d'oca, che sono dipinte in verde.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

Viggo Johansen. "Buon Natale."

principi e principesse tedesche, sposati con l'estero della famiglia reale o se stessi sadivshiesya il trono, banchieri, commercianti, insegnanti e artigiani hanno portato l'albero di Natale ad altri paesi europei.

Quando gli inglesi cantiere primo albero vestito nel lontano 1760, nel 1819, foresta bellezza è diventata una parte della vacanza tribunale di Budapest, nel 1820-metri - a Praga.

A metà del XIX secolo, con un abete di Natale ha incontrato negli Stati Uniti, e lo dobbiamo agli americani, ancora una volta, gli immigrati dalla Germania.

Robert Duncan. "Albero di Natale".

Peter decreto a celebrare il nuovo anno

Nel mese di dicembre 1699, Peter mi ha introdotto un decreto speciale nel calendario Giuliano in Russia e ha ordinato di rinviare la riunione del nuovo anno il 1 ° settembre, a partire dal 1 gennaio. Il decreto conteneva la prescrizione esattamente come un suddito fedele dovrebbe essere divertente. Capodanno dovrebbe festeggiare con fuochi d'artificio e un rinfresco abbondanti. Moscoviti, i residenti di quella che allora era la capitale, è stato raccomandato per decorare gli alberi di pino e rami: abete rosso, pino, ginepro.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

L'albero di festa veramente messo radici in Russia solo verso la metà del XIX secolo, ma già agli inizi del secolo, era spesso ospite nelle case dei tedeschi San Pietroburgo. popolazione indigena è un esempio di monarchi applicate.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

A. F. Chernyshev. "Le scene di vita familiare, l'albero imperatore Nicola I. Il Natale nel Palazzo Anichkov."

Il primo albero di Natale nel palazzo imperiale è stato fissato 24 dicembre 1817, la vigilia di Natale, su ordine di granduchessa Alexandra, la moglie del futuro delle famiglie imperatore Nicola I. Innovazione personaggi più alti a poco a poco ha assunto il know. In un primo momento, quasi senza alberi decorati. Sui rami rafforzato le candele che illuminavano due volte: la vigilia di Natale e il giorno di Natale stesso. Sotto l'albero, spesso piccoli, in piedi sul tavolo, mettere i regali per i familiari.

Padiglione della stazione Ekateringofsky a San Pietroburgo nel 1852, è stato il primo edificio pubblico, dove c'era un albero di Natale. Grande, quasi confina con il soffitto della chioma di un albero appeso con ornamenti di carta colorata, ha iniziato la tradizione di alberi pubblici, diffuse ai teatri, la nobiltà, gli ufficiali, e club e le riunioni dei mercanti.

Rafforzare albero della moda ha dato luogo a fantasie di uomini d'affari. Alla fine degli anni 1840 - primi anni 1850 vicino Gostiny Dvor di San Pietroburgo c'erano i mercatini di Natale. cittadini solido con entusiasmo infantile a gara, un albero più spessa, intricato vestito. Sulla decorazione che non ha dovuto lottare con se stesso: pasticceri svizzeri vendevano alberi di Natale con decorazioni pronte. Era costoso, anche se i penny puri confrontati con decorazioni natalizie in alcune case di benestanti, dove i rami verdi pendevano una collana di diamanti.

Negli ultimi decenni del secolo XIX arsenale gioielli rifornito con la produzione industriale dei giocattoli. La scelta era ampia: palline di vetro, figure tridimensionali in cartone incollato, commestibili animaletti miniatura fatti di zucchero e mandorle, ghirlande, petardi e bengala, "oro" e pioggia "silver".

preti ortodossi, senza successo, ma persistentemente hanno protestato contro l'albero come una consuetudine secolare e persino "pagano". Non potevano sapere che ci vorrebbe non troppo tempo, ed è l'albero di Natale sarà annunciato da un "intossicazione religiosa."

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

A. H. Benoit. Cartolina di Natale. La fine del XIX - XX secolo.

Le avventure di Natale in URSS

Nel 1917, la maggior parte delle famiglie non è stato fino agli alberi. Ma questo non ha impedito la pubblicazione di "Sail" alla vigilia del 1918 regalo di rilasciare libro per bambini, "albero di Natale". In un magnifico album, disegnato da Alexander Benois, incluso racconti e poesie Korney Chukovsky, Sasha Cherny, Brjusov e ha curato la pubblicazione di Maxim Gorky. Il nuovo albero di potenza considerato abbastanza appropriate feste per i residenti di Pietrogrado post-rivoluzionaria.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

Il telaio della pellicola "Lenin, i ragazzi sul legno della croce." Kononov. Artista V. Konovalov. 1940.

"alberi di Natale" Komsomol sono stati trattenuti nella metà degli anni '20. La persecuzione del legno abbellito, infatti, è iniziata solo nel 1929, quando la stampa di partito ha ufficialmente condannato la celebrazione del Natale. E con essa, come un "abito clericale" - e l'albero di Natale, presumibilmente avvelenamento dei bambini "veleno religiosa."

Ora, se l'albero e portato in casa, segretamente mettere dove non poteva essere visto sia dalla porta o la finestra. La finestra a tal fine sembrava volontari vigili che pattugliano le strade da metà dicembre.

Albero è stato "riabilitato" nel 1935, dopo un breve scambio di osservazioni tra Stalin e il dignitario partito ucraino PP Postiscev. "E se i bambini non restituiscono l'albero?" - ho chiesto Postiscev. Stalin ha approvato l'idea, e il suo compagno ha fatto nel giornale "Pravda" con una nota, che rimproverarono "" sinistra "distorsori" diffamare "animazione per bambini come impresa borghese". Pubblicazione della mattina del 28 dicembre - e le celebrazioni pochi giorni a livello nazionale con gli alberi di Natale e ha lanciato sono stati organizzati la produzione di decorazioni natalizie.

Albero di Natale sovietica non deve in alcun modo stata associata a Natale. Decorazioni riflettono lo spirito dei tempi. stella di Natale blu sui sette raggi del rossa a cinque punte sostituito. Appeso sulla albero di Natale in miniatura aerei e automobili. pionieri minuscole, operatori trattore, rappresentanti dei popoli delle repubbliche sovietiche, fianco a fianco con gli eroi delle fiabe e figure di animali. Alla fine degli anni '30 l'azienda si è unito ai nuovi personaggi: Babbo Natale e neve Maiden. Nel 1937 è stato rilasciato dalle sfere di vetro con i ritratti di Stalin, Lenin ed i membri del Politburo, ma questa iniziativa ha trovato subito discutibile da un punto di vista politico.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

La ​​carta sovietica. 1950.

principali alberi di Natale della Russia

Nel dicembre 1996, per la prima volta da prima della rivoluzione di un gigantesco albero di Natale è stato impostato sulla Piazza della Cattedrale del Cremlino. Dal 2001 al 2004, il ruolo del personaggio di Capodanno eseguito un albero artificiale, ma a partire dal 2005 sulla piazza di nuovo ostenta un abete rosso vivo. La sua pre-selezionato nella regione di Mosca in base ad alcuni criteri: l'albero deve essere non inferiore a 100 anni, e dovrebbe essere fino a circa 30 metri di altezza. Il vincitore determina il concorso per silvicoltura. In Piazza Rossa, dove centinaia di moscoviti e turisti festeggiano il nuovo anno, in questi ultimi anni un enorme decorare un abete artificiale.

Come un albero di Natale ha messo radici in Russia

albero vestito su Piazza Duomo