Donne famose che sono riusciti, nonostante la tragedia

• donne famose che sono riusciti, nonostante la tragedia

I disastri naturali, banditi, incidenti e la diagnosi congenite - non si è fermata la nostra eroina di esprimersi e costruirsi il proprio destino.

Donne famose che sono riusciti, nonostante la tragedia

Turia Pitt

Donne famose che sono riusciti, nonostante la tragedia

modello Italiane cui corpo è stato bruciato da quasi il 70% in terribili incendi steppa, in cui cade durante una maratona. Sembrava che il futuro delle ragazze era nel palmo: fotografia di moda, i contratti, copertine delle riviste ... Ma la tragedia ha fatto i programmi per riscrivere da zero. Ha preso decine di operazioni per trapianti di pelle, e ci sono voluti due anni per recuperare. Turia ha perso tutte le dita della mano destra, e sulla sinistra - due. Nelle vicinanze trasformato una persona cara - un compagno di scuola di Michael Hoskin, che ha lasciato il lavoro per stare con la sua amata. Pitt non ha dato la sua carriera di modella, ma, al contrario, è diventato ancora più popolare. Una ragazza "promuove" l'amore di sé e visione positiva della vita. E alla fine dello scorso anno Turia diventata madre.

Malalas Yusufzai

Donne famose che sono riusciti, nonostante la tragedia

Il più giovane vincitore del premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai dal Pakistan, come una scolaretta, sopravvissuta al tentativo brutale sulla sua vita, ha ricevuto un colpo di pistola alla testa. Nel 2009, è stata attaccata dai talebani - un'organizzazione armata islamica che cerca di ridurre i diritti delle donne: non voglia loro di studiare, a lavorare, ad apparire in pubblico non accompagnati da un parente maschio. 11-year-old Malala è uscito dal coma, e hanno continuato la loro lotta per il diritto all'istruzione delle donne. Nel 2013 ha pubblicato un libro-biografia "I - Malala", immediatamente è diventato popolare, e nel 2015 ha pubblicato il documentario omonimo sugli schermi cinematografici.

Bethany Hamilton

Donne famose che sono riusciti, nonostante la tragedia

Betania iniziare a navigare fin dall'infanzia e in 8 anni ha ricevuto il primo premio. A 13 anni ragazza sdraiata su una tavola e uscire con la mano sinistra in acqua, in attesa di un'onda. Improvvisamente, sentì un dolore acuto, e l'acqua ha cominciato ad essere dipinto in rosso. Bethany cercava di non farsi prendere dal panico e per raggiungere la riva, ha perso quasi il 50% del sangue. Miracolosamente sopravvissuto, tornò al consiglio dopo un mese, cominciando ad abituarmi a vivere in modo diverso. Pochi anni dopo un attacco di squalo ragazza potrebbe diventare un vincitore di diversi concorsi importanti, come lei è stato assegnato il prestigioso premio ESPY Award.

Calo fritto

Donne famose che sono riusciti, nonostante la tragedia

In 6 anni, l'artista futuro sofferto la poliomielite, che ha prosciugato la gamba destra, che aveva nascosto sotto un gonne lunghe tutta la vita. E in 18 anni, Kahlo era in un terribile incidente d'auto, avendo le fratture della colonna vertebrale, costole, bacino, gambe e addominali ferita aperta. Contrariamente alle previsioni dei medici, Frida è sopravvissuto. Doveva sottoporsi ad intervento chirurgico, trentadue anni, di trascorrere anni in un cast in una sedia a rotelle, a vivere con una sbarra di ferro nel addome e pelvi. Ma il coraggio ha prevalso, e Frieda ha aperto il suo talento nel campo della creatività, immortalando i suoi quadri nome.

Temple Grandin

Donne famose che sono riusciti, nonostante la tragedia

La ​​rivista Time incluso Temple Grandin nella lista delle maggior parte delle persone influenti del mondo. E non è un politico o un artista. Temple - un esperto sul comportamento del bestiame. E tuttavia - autistico. Ha scritto una serie di libri popolari e degli sviluppi scientifici, Tempio ha detto al mondo intero che l'autismo - non è un segnale di arresto per il successo e la vita in generale. HBO ha fatto un film su Grandin, che fa ammirare un uomo, imparare a convivere con la loro malattia e per ispirare le generazioni.