David Bowie viaggiato in URSS

• Come David Bowie viaggiato in Unione Sovietica

Nel 1973, dopo il tour giapponese, David Bowie viaggiato in tutta la Russia sulla Trans-Siberian Express. Sulle sue impressioni della Russia, scrisse alla sua ragazza di nome Sherry vaniglia, che a quel tempo era il suo manager nelle pubbliche relazioni.

David Bowie viaggiato in URSS

1976 David Bowie nella Piazza Rossa

David Bowie viaggiato in URSS

1973 David Bowie nel corridoio della vettura durante il viaggio sulla Transiberiana

David Bowie viaggiato in URSS

1973 David Bowie a bordo di "Felix Dzerzhinsky"

26 maggio 1973

Caro Sherry. Sembra è il momento di raccontarvi il mio viaggio in Russia. Russia - un paese incredibile, e sono rimasto molto entusiasta della prospettiva di vedere almeno una parte di esso con i miei occhi. Certo, ho avuto qualche idea della Russia da quello che avevo letto, sentito e visto nei film, ma l'avventura che ho sperimentato, le persone che ho incontrato - tutto questo si è trasformato in una meravigliosa esperienza che non dimenticherò mai. Spero che almeno alcune delle loro impressioni e posso trasmettere a voi.

Il mio compagno di viaggio era Jeffrey McCormack (suona le congas nel mio gruppo), Bob musellim (agenzia Reporter United Press International) e Lee (il mio fotografo personale). Il nostro viaggio è iniziato a bordo della nave "Felix Dzerzhinsky" (in originale Bowie scrive "Nzerzhinski"), che ha lasciato il porto di Yokohama e andò a Nakhodka, un porto di mare nella costa orientale del dell'URSS.

David Bowie viaggiato in URSS

del 1973, David Bowie compie a bordo di "Felix Dzerzhinsky"

Questa parte del viaggio è durato due giorni, e devo ammettere che mi è piaciuto. nave stessa era buono, e anche in un certo senso, è stupendo. Ho anche dato un concerto per gli altri passeggeri nella cabina principale. Niente di speciale, non ho intenzione, appena giocato un paio di canzoni con una chitarra acustica. Sembra, i passeggeri goduto, almeno, così sembrava a me al loro reazione.

David Bowie viaggiato in URSS

1973 autografi David Bowie a bordo "Felix Dzerzhinsky"

David Bowie viaggiato in URSS

1973 David Bowie durante il viaggio sulla Transiberiana

In Nakhodka, ci siamo imbarcati sul treno. E 'stato fantastico! Immaginate un vecchio treno francese all'inizio del secolo, con una bella pannelli in legno all'interno delle carrozze, decorato con specchi ovali antichi, bronzo e sedili di velluto. Sembra che abbiamo ottenuto in una sorta di un romanzo romantico o un vecchio film.

Ogni treno per me - dolce casa, ma questo è stato molto conveniente. Diciamo solo che è stato il migliore treno da tutto quello che ho visto, e nei miei viaggi ho visto un sacco di diversi treni! Non vedo l'ora di una lunga e piacevole passeggiata attraverso la Siberia, ma in questo senso, siamo in attesa di delusione.

David Bowie viaggiato in URSS

1973 David Bowie durante il viaggio sulla Transiberiana

Il giorno dopo ci hanno detto che a Khabarovsk, dobbiamo cambiare, e, di fatto, fuori e iniziamo viaggio di otto giorni attraverso la Siberia. Il nuovo treno non aveva nulla a che fare con quello vecchio. Era un semplice, pratica e, tra l'altro, è molto pulito, ma siamo già riusciti a cadere in amore con la nostra bella e romantica "il francese".

David Bowie viaggiato in URSS

1973 David Bowie durante il viaggio sulla Transiberiana

Siberia era incredibilmente impressionante. Per giorni e giorni abbiamo guidato lungo il maestoso foreste, fiumi e ampie pianure. Non avrei potuto immaginare che nel mondo ci sono ancora tali spazi natura incontaminata. Che immaginato i miei occhi, era come la penetrazione in altri tempi, in un mondo diverso e ha fatto una forte impressione su di me. E 'stato abbastanza strano di sedere sul treno, che a sua volta è un prodotto della tecnologia moderna, e viaggiare attraverso lo spazio, così pulito e non l'uomo corrotto.

David Bowie viaggiato in URSS

1973. David Bowie a Khabarovsk

David Bowie viaggiato in URSS

1973. David Bowie nel corridoio della vettura durante il viaggio sulla Transiberiana Ma tutto ciò che abbiamo visto dal finestrino del treno. Per quanto riguarda la parte interna, nella nostra macchina, abbiamo avuto due favolosa conduttore il cui nome era Tanya e Nadia (in originale Bowie scrive "Dania", ma molto probabilmente, la ragazza di nome Tatiana). La mattina ci hanno portato tè, anche se, per essere precisi, il tè erano di noi tutto il giorno, e devo dire che questo tè era molto gustoso.

David Bowie viaggiato in URSS

del 1973, David Bowie e Jeff McCormack nel vagone ristorante durante il viaggio sulla Transiberiana

I nostri conduttori affascinanti erano sempre allegro, cordiale, e nel corso del tempo abbiamo appena li amano. La sera, quando lavorano finito, stavo cantando loro canzoni. Non capivano una parola in inglese e, naturalmente, non potevano sapere qualsiasi mio testo! Ma non li ha disturbato. Passano ore seduto di fronte a me, sorridente, ascoltando attentamente, e alla fine di ogni canzone erano ridendo e battendo le mani! Nella loro faccia, ho avuto un ottimo pubblico e cantare per loro per me un grande piacere.

David Bowie viaggiato in URSS

del 1973, David Bowie e Jeff McCormack nel suo scompartimento quando si viaggia sulla Transiberiana

2 Giugno 1973

Caro Sherry. Su cui ti ho parlato Tanya e Nadia, il nostro meraviglioso in servizio sulla vettura, su come cantavo loro canzoni a tarda notte e ciò che un tè meraviglioso che ci hanno fatto la scorsa settimana. Tanya e Nadia hanno preso una regola per andare alle stazioni lungo il percorso, per comprarci yogurt (a quanto pare, si tratta di un prodotto noto come varenets), panini e un sacco di altri prodotti che offrono alle stazioni locali. Hanno, naturalmente, rovinato. Rolls e yogurt andavano bene come il tè. E, naturalmente, Tanya e Nadia hanno sempre saputo esattamente cosa comprare e che in questa stazione - il migliore.

David Bowie viaggiato in URSS

1973. David Bowie nel suo scompartimento quando si viaggia sulla Transiberiana

Amo viaggiare in treno, ho avuto un buon riposo in esso, inoltre, mi dà la possibilità di vedere il mondo e le persone che vivono in essa. Mentre scrivo un sacco di canzoni sulla strada, naturalmente, sono anche riflettono l'atmosfera del paese, e il modo in cui le persone vivono, e la mia osservazione di loro. Ho scritto un paio di canzoni che parlano di Russia, quindi spero che presto si sarà in grado di conoscere le mie impressioni della Russia (e del Giappone), non solo lettere, ma anche della musica, anche.

David Bowie viaggiato in URSS

1973. David Bowie a Mosca

Ma torniamo al mio viaggio russo. April 30, siamo finalmente arrivati ​​a Mosca. Quella stessa notte abbiamo soggiornato presso l'hotel "Intourist", e il giorno dopo siamo stati fortunati a vedere la sfilata per le strade in onore del Primo Maggio, che ha avuto luogo nelle strade della città.

David Bowie viaggiato in URSS

1973. David Bowie a Mosca durante le vacanze del primo maggio

May Day - la più grande festa russa, che si tiene in onore della fondazione del Partito comunista dell'Unione Sovietica. Tutti i membri del partito che marciano per le strade, portavano bandiere rosse e cantando canzoni patriottiche. Guarda tutto questo è interessante: una sorta di un numero enorme di persone unite da un obiettivo comune, è impressionante.

David Bowie viaggiato in URSS

1973. David Bowie a Mosca durante la sfilata del Primo Maggio

David Bowie viaggiato in URSS

1976. David Bowie a Mosca

Tre anni più tardi, Bowie ha portato in URSS suo amico Iggy Pop. A Mosca, i musicisti soggiornato presso l'hotel "Metropol" dove festeggiare il compleanno del nonno del punk rock.

David Bowie viaggiato in URSS

del 1976, David Bowie e Iggy Pop sulla Piazza Rossa