Combattenti di MMA, che sono riusciti a dispetto della malattia

Qui vi 6 esempi di come una persona va al vostro obiettivo e raggiungerlo, nonostante l'apparentemente la sua mancanza di tale possibilità. Prendere nella storia del servizio di questi uomini che hanno dimostrato al mondo che sono più che si sono dati il ​​destino.

Combattenti di MMA, che sono riusciti a dispetto della malattia

Vassoio Telligman

Trey Telligman, conosciuto anche con il soprannome di "Trauma", un misto di arti marziali da combattimento e pugile americano. Quando aveva appena sei anni, ha ottenuto in un incidente d'auto, che ha portato la sua mancanza di petto e muscoli. Quando aveva 8 anni, ha iniziato a studiare il karate, e 13 - si è interessata nel pugilato. E poi ha iniziato ad allenarsi in Jiu-jitsu, e poi è diventato coinvolto nei combattimenti ed è stato in grado di diventare un pugile professionista.

Ha iniziato la sua carriera in Russia IAFC - Fighting Championship assoluta 1. La vittoria è stata vinta da loro per 1 minuto e 40 secondi.

Tra i suoi avversari: più volte campione UFC Tim Sylvia, "un fenomeno" Vitor Belfort, ucraino Igor perforatore Vovchanchin e brasiliana "The Rock" Pedro Rizzo.

Trey stesso dice che lui va a combattere non per il bene di riconoscimenti e premi, e al fine di essere rispettato.

Combattenti di MMA, che sono riusciti a dispetto della malattia

La vittoria su Igor Trey Telligmana Vovchaninym si può vedere nel video.

Hong Man Choi

Corea del Sud combattente Hong Man Choi, conosciuto con il soprannome di "Tehnogoliaf" soffre di una malattia rara - acromegalia. La malattia provoca una costante crescita umana; addensare ossea e, in particolare, la parte anteriore del corpo.

Hong Man Choi è ora coinvolto non è più nei combattimenti, ma prima di lasciare l'altezza combattente era di 218 centimetri e pesa 160 chilogrammi. A dispetto della sua malattia, Hong ha vinto il Gran Premio di K-gennaio 2006 a Seoul.

Nel 2009 - ha raggiunto le semifinali del Gran Premio di sogno, e nel 2007 è stato assegnato alla lotta di Fedor Emelianenko, però, questa lotta Hong non è durata due minuti. Il picco della sua carriera è considerato conquistare Semmy Schilt, uno dei migliori kickboxers, la crescita di che, per inciso, era 212 cm.

Combattenti di MMA, che sono riusciti a dispetto della malattia

Si può guardare la lotta tra Hong Man Choi e Semmy Schilt.

Emmanuel Yarborough

Emmanuel Yarborough - Arti marziali americano e un lottatore di sumo. Il suo problema principale - l'eccesso di peso. Quando coltivate in due metro pesa 320 kg. Come un lottatore MMA, ha debuttato nel settembre 1994 nel torneo UFC 3. Il nemico era di 180 kg più leggera Yarborough, ma questa lotta non poteva vincere, ma ha rotto i suoi collant avversario e preso a calci la porta per loro di entrare nell'arena.

Emmanuel Yarborough è l'autore di uno strangolamento unico "soffocare", che ha dimostrato nella lotta contro la caccia giapponese Tatsuo Nakano, che cade su di lui con tutto il suo peso. In MMA Yarborough partecipato a tre combattimenti, vincente.

Combattenti di MMA, che sono riusciti a dispetto della malattia

Combatti Emmanuel Yarborough e Tatsuo Nakano.

Hamill Matt

Matt Hamill caccia americano MMA. Sembra tutto normale, ma lui è sordo dalla nascita. Questo non gli ha impedito di partecipare alle MMA. Il suo debutto è stato nel 2005, quando ha sconfitto un avversario in meno di due minuti. Ha poi firmato un contratto con l'UFC, dove ha trascorso 14 combattimenti, 10 delle quali era il migliore. Ha sconfitto tali combattenti come Seth Petruzzelli, Tim Boetch, Mark Munoz, Tito Ortiz, e anche John Jones (sospensione), Roger Hallett.

La storia della vita di questa straordinaria combattente divenne la base per il film "Hamill".

Combattenti di MMA, che sono riusciti a dispetto della malattia

Taglio dei migliori momenti della lotta Matt Hamill.

Nick Newell

Nick Newell disabilitato fin dalla nascita. Ha praticamente senza mano sinistra, ma questo non fermarlo a partecipare con successo in MMA. In totale, trascorse 13 combattimenti, 12 che hanno dimostrato di essere il migliore.

Combattenti di MMA, che sono riusciti a dispetto della malattia

Combatti Nick Newell.

Garrett colico

Gareth Cholewa - atleta con sindrome di Down che dedica tutto il suo tempo alla formazione, ma gli uomini non vogliono combattere contro di lui.

Combattenti di MMA, che sono riusciti a dispetto della malattia

Ancora, Gareth trascorso una battaglia non ufficiale, che si è conclusa con un pareggio.

Gli esempi di questi ragazzi, è possibile assicurarsi che non ci sia mancato qualcosa, c'è scuse inutili e la riluttanza elementare. Motivare e conquistare le vette!