10 «bid russo» Records

In serata, il 4 giugno a Londra si è conclusa con la serie tradizionale asta estiva dedicata all'arte russa e di antiquariato. Quattro grandi case d'asta - CHRISTIE'S, SOTHEBY'S, MacDougall di e Bonham'S - erano in grado di stabilire nuovi record di prezzo. Tuttavia, non tutti i capolavori presentati riusciti ad attirare l'attenzione di collezionisti e investitori.

La più redditizia è stata un'asta della Christie: suoi ricavi totali ammontano a più di $ 40 milioni, e tra i nuovi campioni erano opere di Vasilij Vereshchagin ( "la Moschea Perla ad Agra", milioni di $ 6, 1), Vladimir Borovikovsky ( "Ritratto della contessa Amore Ilinichny Kushelev con i bambini", $ 5 milioni) e Alexander Golovin ( "anni di St. insegnamenti. Sergio di Radonez", $ 646.600). Lo scorso giugno 2 compravendite sono diventati anche il maggior successo nella storia della casa nella categoria "Arte Russa".

Il giorno seguente, Sotheby sollevato circa $ 30, 5 milioni (il punteggio più alto a casa in questo segmento negli ultimi 6 anni) e ha sostenuto 12 record. un sacco di fascia alta sono stati dipinti "Testa di contadino" Kazimir Malevich e "Bambini con gli ombrelli" Aristarco Lentulova: Entrambi i dipinti hanno superato il loro valore stimato di oltre tre volte ed è andato sotto il martello a $ 3, 3 milioni ciascuno. Il leader assoluto della stima - un ritratto di "Young Designer" Alexander Deineka (3,5 milioni $) - e non ha trovato un acquirente.

Specializzata esclusivamente in casa di arte russa del MacDougall è stato salvato quasi $ 17 milioni. Il suo bestseller dipingeva "Oriental City. Bukhara "di Pavel Kuznetsov, venduto per il massimo per l'artista di $ 3, 9 milioni di euro. L'importo totale ricevuto da Bonham di, a quel tempo era di circa $ 10, 5 milioni. Quasi la metà di loro ha condiviso la foto di Roerich di" Smoke del mondo "($ 2 milioni, 390) e la cifra "filisteo" Faberge ($ 2 milioni, 015).

asta Profilo dell'arte russa si svolgono nella capitale britannica, ogni anno, di solito nel mese di novembre e giugno.

Ricordiamo i 10 più brillanti Records "Settimana russa" del passato.

"Uovo Rothschild" 1902

10 «bid russo» Records

Michail Evlamp'evič Perkhin (1860-1903), società di Faberge

Asta: Christie, Novembre 2007

Stima: $ 12, 360 - milioni di 18, 540

VENDUTO: $ 18.499.830

Lavori che hanno condotto gioielliere laboratorio Carl Fabergé, il creatore di oltre la metà delle uova di Pasqua imperiali, situato a soli tre record nella storia dell'asta - l'opera più costosa di arte russa, l'orologio più costoso e il più costoso Fabergé. Commissionato da Beatrice Ephrussi, il soggetto doveva essere un regalo per celebrare l'impegno di suo fratello minore Edward Rothschild nel 1905.

Orologio da tavolo nel segno per la casa di gioielli a forma di vaso - la loro altezza con il piedistallo è di circa 30 cm ogni ora si apre il coperchio d'oro: aumenti riccamente intarsiato con oro, smalto e diamanti galletto, il che rende quattro ali battenti, e poi tre annuisce, aprendo il becco. e coronamento, e poi è sentito i rintocchi. Tutti presentazione dura circa 15 secondi.

Prima della vendita, nel 2007, l'uovo è in collezioni private della famiglia Rothschild. Dopo l'asta, alla quale hanno partecipato sé il nipote di Carl Fabergé, dopo una lotta di dieci minuti (un tempo insolitamente lungo per l'asta) è diventato il proprietario del capolavoro di uomo d'affari russo Alexander Ivanov, il fondatore del Museo Nazionale russa e il proprietario del Museo Fabergé a Baden-Baden.

"Atti della Vergine" 1931

10 «bid russo» Records

Nicholas Roerich (1874-1947)

Asta: Bonhams, giugno 2013

Stima: $ 1 milione, 200-1, 800

VENDUTO: $ 13.199.908

Il dipinto, noto anche come il "Madonna Laboris", è stato non solo vendite record dell'artista, ma anche le tele più costosi mai realizzati in asta "russo" arte. Fa parte di una serie di opere di Roerich dedicate alla immagine della Madonna. Panno, scritto nella valle himalayana di Kullu nel 1931, occupa un posto speciale tra i quali: Elena Roerich ha più volte chiamati "Atti della Madre di Dio", una delle sue creazioni preferite che è venuto fuori da sotto la mano del marito. E 'noto che durante l'anno di creazione Esther Lihman lo ha portato a New York. A metà degli anni 1930 il capolavoro era di proprietà di Louis Horch, fu in seguito acquistata dal Dr. Harvey Spencer Luis, membro della Rosacroce (organizzazione internazionale, dedicata a "lo studio dei misteri sfuggenti della vita e dell'universo") e familiare Roerich, poi è venuto a un collezionista privato dal Midwest . proprietario, di vendere il dipinto, così come l'ultimo acquirente immagine sul telefono bonificata, non è stato comunicato.

"ritratto di famiglia in officina" del 1917

10 «bid russo» Records

Peter Konchalovskiy (1876-1956)

Asta: Sotheby, novembre 2013

Stima: milioni di $ 6, 000-7, 700

VENDUTO: 7.500.000 $

Soviet tele dell'artista, che viene spesso chiamato "russi Cezannists" è unica non solo come il più costoso del suo capolavoro, venduto all'asta. Questo dipinto è considerato come il più grande di tutte le creazioni Konchalovsky, ed è uno dei tre ritratti esistenti della sua famiglia (gli altri due sono presenti nelle collezioni della Galleria Tretyakov e il Museo Russo).

asta autunno scorso anno Sotheby stabilito un record per più brillante l'associazione della controparte "Jack of Diamonds", che comprende Konchalovsky - Robert Falk. Il suo dipinto "L'uomo con la bombetta. Ritratto di Jacob Kagan-Shabshaya "scritto nello stesso anno, è stimato a $ 4 milioni, 3-6. Il suo costo finale non è stato comunicato, ma, secondo la casa d'aste, in contrasto con il lavoro Konchalovsky, che supera di gran lunga la sua stima superiore .

È interessante notare che i due dipinti hanno venduto privatamente per quasi una settimana prima dell'inizio ufficiale delle contrattazioni. L'acquirente ha scelto di rimanere in incognito capolavori, si sa solo che vive in Russia.

"Paris Cafe", 1875

10 «bid russo» Records

Ilya Repin (1844-1930)

Asta: Christie, giugno 2011

Stima: $ 4 milioni, 899-8, 165 Venduto: $ 7.423.893

Atipico per Repin in termini di immagine trama comunque stabilito un record mondiale per il valore della sua opera mai all'asta. Prima di questo, l'opera più costosa del l'artista era "Ritratto di Madame Alice Rivoire con cagnolino", venduto dalla casa d'aste MacDougall del 2009.

Artista tele dipinte durante il suo soggiorno a Parigi nel 1870 come studente-membro dell'Accademia delle Arti. Poi futuro classico esperimento e trovare ricerca creativa, il divario tra motivi tradizionali russi e stile alla moda dell'arte europea.

E 'noto che nel 1882 ha acquistato il dipinto dall'artista alcuni coniugi Avantso. panno successivamente acquistato il nipote Ivan Shishkin Nikolay Stakheev noto filantropo e costruttore di condomini. Dal 1916 al 2011, il dipinto è stato di proprietà della famiglia, il cui nome non è stato chiamato.

"Natura morta con frutta", del 1910

10 «bid russo» Records

Ilya Mashkov (1881-1944)

Asta: Christie, giugno 2013

Stima: $ 1 milione, 522-2, 283

Venduto: $ 7.253.662

Il quadro è stato introdotto nella mostra premiere di associazione avanguardia "Jack of Diamonds", che ha avuto luogo dal dicembre 1910 al gennaio 1911 a Mosca. un'asta di Christies descrive come "l'esempio più significativo di russo neo-primitivismo di tutti i dipinti che sono apparse in asta negli ultimi anni."

L'ultima volta che la vita era ancora a disposizione del pubblico nel 1913 nel Museo della Città di Amsterdam. Molto probabilmente, questo è dove la pittura acquisito Willem Beffa, noto collezionista dell'espressionismo russo e tedesco. Dopo un po 'lei era nel registro del mercante d'arte olandese Leendert Lear, che ha comprato nel 1976. Durante l'asta di pittura dello scorso anno acquistato un acquirente anonimo al telefono.

"Wagoner," 1920-1923

10 «bid russo» Records

Boris Kustodiyev (1878-1927) Asta: Christie, novembre 2012

Stima: $ 2, 300-3, 000 000 000

VENDUTO: $ 7063 619Camaya costosi dipinti mai venduto dall'artista si riferisce ad una serie di opere che raffigurano tipi popolari. "Sullo sfondo di grandi sconvolgimenti sociali e impostare un nuovo ordine mondiale nel post-rivoluzione, e poi negli anni del dopoguerra è una pittura simbolica svolto un emblema ruolo consegnati in russo audace esperimento incarnata in una forma della Russia che il russo ha deciso di presentare in tutto il mondo" - così descrive il dipinto prima dell'asta CHRISTIE'S.

Non a caso il dipinto è stato utilizzato per l'esposizione del manifesto di arte russa nel 1924, organizzata a New York da Igor Grabar. Dopo la morte della pittura dell'artista era sua moglie. Nel 1936 ha venduto a Pietro Kapitsa, il famoso fisico sovietico, la cui collezione di pittura ed entrò l'asta, dedicata al 40 ° anniversario di asta "russo" di Christie. La tela ha un acquirente privato da Europa, ha partecipato alla gara per telefono.

"Chi di voi è senza peccato", 1908

10 «bid russo» Records

Basil Polenov (1844-1927)

Asta: Bonhams, novembre 2011

Stima: $ 1 milione, 900-2, 800

VENDUTO: $ 6822 081Camaya Polenova pittura costoso mai venduto all'asta, incluso nella sua famosa serie "Vita di Cristo" (1890-1900-zioni), da lui considerato "l'opera principale della sua vita." "Chi di voi è senza peccato" - una variante dei dipinti precedenti dell'artista, "Cristo e il peccatore", che è memorizzato nel Museo Russo.

Nel 1924, il quadro di Charles Crane acquistato alla mostra di arte russa presso il "Grand Central Palace." Nello stesso anno ha dato Crane un capolavoro una delle scuole americane. Tessuto per molti anni adorna le pareti della biblioteca scientifica, finché non trovò gli specialisti della casa d'aste. Nel 2011, l'acquirente ha scelto di rimanere anonimo, ma nel 2014 un quadro trovato nella residenza dell'ex presidente ucraino Viktor Yanukovich. "circoli evangelici", come l'autore stesso spesso chiamato la sua serie, è presentato in modo completo solo in riproduzioni di album con lo stesso nome, pubblicato a Praga nel 1912. Fino ad oggi, la posizione della maggior parte della serie originale di dipinti è sconosciuta.

"Vision Santo Sergiju lad" 1922

10 «bid russo» Records

Michael Nesterov (1862-1942)

Asta: Sotheby, aprile 2007

Stima: $ 2, 000-3, 000 000 000

Venduto: $ 4.296.000

Immagine Nesterov, ha venduto sette anni fa per l'importo massimo oggi, è protetto da copyright ripetendo "Vision lad Bartolomeo" (TG). Fa parte di un ciclo di opere dedicate alle gesta di San Sergio di Radonez.

Di iniziare a lavorare sul dipinto nel 1889, l'artista ha completato in 32 anni dopo la "Vision lad Bartolomeo". Il panno è venuto fuori la metà delle dimensioni, nell'angolo in alto a sinistra della tela c'era la luna (come nel film "Elegy. Cieco musicista", il Museo di Stato russo). espressione facciale cambiato giovane Sergei, che i ricercatori hanno collegato ai cambiamenti di umore dell'autore.

Per la prima volta il dipinto è stato presentato alla mostra di New York di arte russa nel 1924 (insieme con i dipinti già citati di Vasily Polenov e Boris Kustodiev). Da quel momento e fino al 2007 la tela è stata nella famiglia di discendenti di Louis e Nettie Horch, filantropi e mecenati di Nicholas Roerich americani. Nome degli attuali proprietari non è noto.

"crepuscolo" 1896

10 «bid russo» Records

Ivan Shishkin (1832-1898)

Asta: MacDougall di, giugno 2013

Stima: $ 2, 000-3, 000 000 000

Venduto: $ 3.314.757

La foto per la storia che Shishkin ripetutamente affrontato nelle sue opere, ha stabilito un record per il costo di tutto il suo lavoro mai venduto all'asta. Genere a "Twilight", e molti altri quadri "foresta" dell'artista, servito come l'area nei pressi del villaggio di Siverskaya vicino a San Pietroburgo, dove molti artisti e scrittori dei secoli XIX-XX russi, hanno avuto o cottage in affitto. L'ultima volta che il dipinto pubblico disponibile alla All-Russia Exhibition a Nizhny Novgorod nel 1896, dove è stato acquistato da un acquirente privato da Finlandia. Venti anni dopo, il quadro è stato venduto in un'asta a Helsinki collezionista anonimo, chi era fino all'estate del 2013. L'attuale proprietario della "Twilight" vive anche in Europa.

"Hercules" del 1920

10 «bid russo» Records

Victor Vasnetsov (1848-1926)

Asta: Christie, novembre 2011

Stima: $ 463 500-772 500

Venduto: $ 1.710.927

tela di grandi dimensioni, eseguiti in tipico Vasnecov epico genere in origine è stato assegnato a stime prudenti, ma i risultati dei contratti è stata un record per l'artista. lavoro Prototipo - pittura "Ilya Muromets" memorizzati nella Mosca Vasnetsov Casa-Museo. "Bogatyr" non è solo non passa mai all'asta, ma era sconosciuto al grande pubblico. Prima di fare offerte nel 2011. Le opere sono in una famiglia britannica, uno dei cui membri è stato un amico del pittore e ottenuto una foto di lui come un dono.

Altri campioni di spicco della vendita all'asta novembre del 2011 fa è diventato un lavoro raro "Dalla finestra della vecchia casa. Vvedenskoe "pennello Mary Yakunchikova (venduto per $ 1, 069 milioni) e del paesaggio Ivan Pohitonova, accademico di pittura e un membro dell '" Associazione dei Wanderers, "una gran parte degli archivi che sono morti durante la seconda guerra mondiale.