La storia del "sogno americano"

• La storia del "sogno americano"

Costruzione di quartieri residenziali negli Stati Uniti inizia con lo sviluppo del territorio e la preparazione del sito per la costruzione. La Terra è suddivisa in singoli lotti, le strade sono preparati, costruiti fognatura e pioggia prugne, reti elettriche sommati, linee gas e telefono, e solo allora inizia la costruzione di case. Tali siti sono pronti e sono costruiti da una società.

La storia del

Oggi, vi dirò la storia del periodo di "sogno americano" 1900-1940 e prenderà in considerazione la possibilità di una tale costruzione per la popolazione da un punto di vista finanziario.

La storia del

Prima del XX secolo, la maggior parte dei quartieri residenziali erano relativamente piccoli, e nuove aree di crescere intorno alle aree esistenti, estendendo le strade esistenti. Non sono requisiti di legge per gli sviluppatori non è stato, t. Per. Essenzialmente non esistono Le imprese edili. Mentre strettamente regolata da uno sviluppo delle parti centrali della città per preservare la bellezza.

La storia del

L'azienda ha venduto il terreno per la costruzione individuale, e dopo l'acquisto del proprietario del terreno ha già ordinato una casa da soli a qualsiasi società di costruzioni. Dopo qualche tempo, le aziende che vendono terreni, è diventato chiaro che sarebbe stato molto più redditizio per vendere la terra in zone con infrastrutture, invece di singoli siti già esistenti. Così, il termine "la zona di costruzione" è nato.

La storia del

Una delle prime aree di questo tipo sono stati costruiti nel 1927 da due società indipendenti sotto la supervisione di due architetti - E. Boston, nei pressi della città di Baltimora, e David Nicholas, un sobborgo di Kansas City.

La storia del

la zona ci sono circa 6000 case, con una popolazione di 35.000 persone. T. k. Area di sviluppo in entrambi i casi, era molto ambizioso, lo sviluppatore ha dovuto risolvere una serie di nuovi problemi per la costruzione della infrastruttura completa del distretto sotto forma di scuole, negozi, edifici per uffici vicini. In questo caso, un linee tecniche e di comunicazione non erano abbastanza, e poi gli architetti hanno deciso di entrare allo sviluppo primi standard di zone notte.

La storia del

Così è nato diverse associazioni di architetti e costruttori che governano oggi la maggior parte degli aspetti della costruzione di aree residenziali - vale a dire, l'Associazione Nazionale di Urbanistica e l'American Institute of Urban Construction. Oltre alle norme e leggi in materia di standard di costruzione, l'associazione ha contribuito alla creazione di nuove aree di aziende di design e di layout che aiuta a molti potenziali acquirenti, vale a dire. A. La società ha iniziato a fornire master plan per gli acquirenti.

La storia del

Ma con l'avvento della depressione economica della costruzione di aree residenziali è stato temporaneamente congelato la maggior parte delle persone colpite la situazione a corto di liquidi. Problemi di ulteriori distretti di miglioramento hanno dovuto essere temporaneamente rinviata a tempi migliori. Presidente H. Hoover nel 1929 inizia a convocare udienze sulla questione delle abitazioni, nel momento stesso in cui la depressione era appena iniziata, e le imprese di costruzione ha cominciato in fretta a congelare i progetti di costruzione a causa del fallimento della popolazione. Ma prima dell'arrivo di Roosevelt nella gestione delle leggi cardinali che non è stato accettato.

La storia del

A quel tempo, i padroni di casa sono stati acquistati in una sola volta, quindi vivono in zone residenziali potevano permettersi solo le persone ricche e ben-to-do, anche sorta di classe media della vita non poteva permettersi. Nel periodo dal 1910 alla metà del 1920, le banche hanno dato mutui a privati ​​con buona solvibilità per periodi che vanno da 2 a 5 anni, ma ancora, questi prestiti restano ancora "costoso" per la popolazione della classe media. Anche se vale la pena notare che i primi tentativi di massa credito al consumo sono stati fatti già nel 1932, dopo l'adozione da parte del governo dei prestiti al diritto della proprietà privata.

La storia del

Già nel 1933 a causa di insolvenza, mutuo per la casa ha ricevuto nel 1932, a lasciare i padroni di casa a una velocità di circa 1000 al giorno. Non è sorprendente che il presidente Franklin Roosevelt alla Casa Bianca, ha visto uno dei componenti nella fornitura di alloggi pubblici per una buona ripresa economica. Nel amministrazione presidenziale ha detto che se la gente è felice a casa, saranno felici e al lavoro.

La storia del

Pertanto, 27 giugno 1934 il governo, con la firma del Presidente, prende una delle leggi più importanti per la costruzione di aree residenziali - l'atto federale di prestiti alle famiglie per l'acquisto di proprietà privata.

La storia del

Per la prima volta nella storia dei padroni di casa di campagna sono stati in grado di proteggere il loro mutuo da salita o di discesa dei prezzi del 80%, e il governo stesso ha emesso il prestito per 15 anni al 5% annuo.

La storia del

Il programma in sé è durato 3 anni, ma nei tre anni della popolazione di classe media per la prima volta la possibilità di acquistare una casa in periferia, v'è un aumento nella costruzione di zone residenziali. Nasce il termine "sogno americano" in questo periodo.

La storia del

Con il terzo anno di esistenza del programma, il tasso di interesse è stato ridotto al 3%, e la durata del prestito è aumentato a 20-25 anni, e quelli che hanno ricevuto un prestito a un tasso più elevato potrebbe passare rifinanziamento.

La storia del

La prossima fase di costruzione rivitalizzazione rientra nel periodo della seconda guerra mondiale, quando a poco a poco ha cominciato a tornare ai suoi partecipanti, che lo Stato non solo fornisce assistenza sotto forma di vari sussidi, ma anche per garantire buone prestazioni. veterani di guerra sempre ottenere un posto di lavoro, in primo luogo. Tra l'altro, questo principio resta valido oggi. Una ancora maggiore accelerazione della costruzione di case per i soldati ricevuto dopo l'adozione nel 1944 della legge in materia di assistenza ai veterani, o la cosiddetta legge di "i diritti dei militari", che garantivano un mutuo con una bassa percentuale di Stato per l'acquisto della proprietà alla scadenza del contratto e il licenziamento delle truppe dell'esercito.

La storia del

Le prime aree di massa con piena infrastrutture stanno iniziando a fiorire in California, dove nel periodo 1941-1944, è stato costruito 2300 case per i veterani di guerra.

La storia del

In questo momento, le aziende stanno cominciando a costruire nelle aree di layout già familiari oggi, con aree verdi, edifici per uffici, scuole, negozi, strutture per l'infanzia.

La storia del

zone notte cessano di essere aree e diventare unità comunali indipendenti con i loro nomi, CAP, codici telefonici. La maggior parte della popolazione di queste aree di lavoro in città, ma una parte della popolazione ottiene il lavoro fatto direttamente all'interno di queste aree. Piccole imprese comincia a diffondersi dal centro alla sua periferia, che migliora ulteriormente lo sviluppo delle zone notte.

La storia del

Allo stesso tempo, cominciano a stringere le esigenze di uso del suolo, i primi tali leggi sono state adottate nel 1909. Lo scopo della adozione di leggi è stato ridotto in primo luogo per preservare le zone notte pulito e ordinato. Ad esempio, le piante non possono essere collocati in un raggio di 20 km dalle zone notte. zona cuscinetto erano edifici per uffici e magazzini, così come catene di negozi.

La storia del

Con l'adozione di leggi per regolamentare uso del suolo, i lavoratori edili ritorna sulla questione della revisione della progettazione di zone notte e la creazione al loro interno il comfort e la bellezza, non solo sotto forma di parchi, ma anche nella forma di una migliore progettazione di case e il layout di strada, la creazione di laghi artificiali e aree ricreative .

La storia del La storia del