La vita in Corea del Nord

• La vita in Corea del Nord

Come fotografo tedesco Jurgen Eskheru è riuscito a schivare i sistemi di controllo turisti stranieri coreani non è noto, ma è stato in grado di rimuovere il suo saggio fotografico sulla vita dei coreani ordinari. Nome rapporto - "L'eredità del dittatore" - parla da sé. Se Eskhera arrestato al confine con le foto, poteva restare per sempre nella "guest di Kim Jong-un".

La vita in Corea del Nord

Casa di contadini coreani.

La vita in Corea del Nord

Ritratti di capi appesi ovunque: nelle strade, nelle istituzioni pubbliche, in ogni classe di questa scuola per gli orfani in Haeju.

La vita in Corea del Nord

Mi Zhi Tszum vive con i suoi due nipoti e nuora in un appartamento di una sola stanza, dopo che suo figlio è morto. A causa del fatto che il cibo non è sufficiente per tutti, gli anziani danno loro porzioni per bambini.

La vita in Corea del Nord

In una febbre Nam Hoya quattro Kim, e lei era così esausta che riesce a malapena a stare in piedi.

La vita in Corea del Nord

Il punto di erogazione in Anju, dove 200 tonnellate di riso sono stati portati alla fame.

La vita in Corea del Nord

Una ciotola di riso per molti coreani - unico pasto della giornata. In modo particolarmente duro le persone anziane che non possono più lavorare nei campi.

La vita in Corea del Nord

In molte località non hanno legna da ardere per cucinare.

La vita in Corea del Nord

il lavoro manuale prospera in campagna.

La vita in Corea del Nord

Si tratta di vacanza i bambini - mangiano riso e insalata, che sono stati consegnati per l'organizzazione "Cap Anamur" e distribuito nelle scuole e asili, le donne in gravidanza e gli orfani.

La vita in Corea del Nord

Dal momento che le coperte non sono sufficienti, i bambini dormono, rannicchiato vicino a vicenda.

La vita in Corea del Nord

Le madri con bambini in un ospedale di Anju.

La vita in Corea del Nord

Posti a sedere per tutti gli ospedali non è sufficiente, così i bambini messo su da due letti.

La vita in Corea del Nord

La partecipazione alla campagna è quasi obbligatorio per tutti i segmenti della popolazione. Scolaro nella foto incoraggia più persone a lavorare nei campi, per ottenere aumento dei rendimenti.