Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Moderna era digitale offre grandi opportunità per le immagini astronomiche di alta qualità senza costi finanziari enormi. Le foto scattate con una lunga esposizione, permettono di considerare in dettaglio non solo le ruote dei pianeti del sistema solare, ma anche la struttura delle nebulose e galassie. Tutto questo, però, è possibile solo con il duro lavoro, la pazienza, e forse più importante - l'amore della sua passione.

Bob e Janice Fera (Bob e Janice Fera) - gli appassionati di astronomia dalla California - si combinano con successo tutto il necessario per ottenere ottimi foto dei diversi oggetti del cosmo - dalla luna più vicina a galassie lontane

Moon - il corpo celeste più vicino al nostro pianeta. Distanza alla Luna per gli standard dello spazio è piccolo, leggero supera solo per un secondo e un quarto. In questa foto visto numerosi dettagli sul disco del nostro satellite - i crateri, montagne e, naturalmente, il mare. In passato, la gente era convinta che le macchie scure sulla superficie lunare, lo spazio è ricoperta d'acqua. Ora sappiamo che il mare sulla luna - un territorio pieno di lava solidificata. La superficie liscia del mare a causa della loro giovane età in confronto con l'area circostante

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

una molto più corpi del sistema solare sono le stelle. Luce vogliono anni per superare la distanza a quello più vicino. La maggior parte delle stelle che vediamo nel cielo in una notte limpida, da noi ad una distanza di decine o centinaia di anni luce. In questa immagine mostra il famoso ammasso stellare delle Pleiadi, noto anche come Stozhary o Volosozhar. Pleiades - uno degli ammassi stellari più vicini, la distanza è di circa 450 anni luce. Questo giovane gruppo; La foto indica che le stelle sono immersi nel suo velo gas leggeri - i resti di materiale di cui formano il cluster. Le Pleiadi sono visibili nel cielo in forma di un piccolo scoop da fine estate alla primavera

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Guardando ulteriormente nello spazio, siamo di fronte a un oggetto completamente mozzafiato - nebulose. Nebulosa diverse sia nelle loro caratteristiche fisiche, così come nella sua origine. Parte della nebulosa sono resti di disastri grandiosi, come il complesso noto come il Velo. nebulosa filamentosi si trova nella costellazione del Cigno, è da noi a una distanza di circa 1500 anni luce. Si tratta di un resto di una supernova avvenuta 8-10 mila anni fa, agli albori della civiltà umana. In questo momento nel cielo sopra i nostri antenati illuminato la stella più luminosa che può essere visto anche di giorno. Un flash luminoso ha distrutto la stella massiccia; la sua sostanza, disperdendo in tutte le direzioni, ed è nebulosa Velo

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

parete Nebulosa Cigno parte del Nord America. intreccio complicato di nubi di polvere calde e fredde formatura arco gigante e pilastri luminosi scuri e il filamento nel Cigno. è richiesto 1600 anni per la luce per superare la distanza tra la nebulosa e la Terra

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Pleiadi, che abbiamo visto sopra - anche se giovane, ma ha già formato un gruppo di stelle. Tuttavia, nella nostra galassia ci sono posti dove le stelle, gli interi gruppi di stelle si formano proprio in questo momento. Uno dei più vicini e più studiato di questi luoghi - Grande Nebulosa di Orione, una nube di idrogeno interstellare con un diametro di 10-15 anni luce. Questo accumulo di gas è in grado di dare vita a migliaia di stelle come il sole. nebulosa struttura complicata: raffigurata vediamo idrogeno, radiazione riscaldata immersa stelle ivi neonato, - emette luce rossastra - e gas freddo e polvere, strisce nere che formano la struttura nebulosa espressiva. Grande Nebulosa di Orione è quasi 4 volte più lontano da noi rispetto alle Pleiadi, una distanza di 1600 S. anni

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

La nascita e la morte coesistono nello spazio come sulla Terra. M57 nebulosa nella costellazione della Lira, come la Nebulosa Velo, indica la posizione della Morte Nera. Solo in questo caso abbiamo a che fare con la fine del percorso evolutivo di una piccola stella simile al sole. Una volta nel nucleo della stella sopra il combustibile nucleare è diventato a gonfiarsi, raggiungendo la fase di gigante rossa. Più tardi, gli strati esterni della stella lentamente separati dal nucleo, formando una nebulosa espansione nello spazio. Dalla stella stessa rimane solo una piccola e molto caldo nucleo - una nana bianca. La sua radiazione ultravioletta riscalda il guscio in espansione e rende bagliore. Nella foto la nana bianca può essere visto nel centro della nebulosa M57.

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Ma un'altra nube di idrogeno Space, come una nube di Orione. Questa nube è conosciuta come la Nebulosa Rosetta. Si trova nella costellazione dell'Unicorno, che confina sul cielo con la costellazione di Orione. Ma la vicinanza apparente delle nebulose nel cielo non significa la loro effettiva vicinanza. Nello spazio sono distanziati lontano rosetta nebulosa 3, 5 volte più lontano da noi della Grande Nebulosa di Orion. La sua distanza è di circa 5.200 anni luce. Nel centro della nebulosa si vede un gruppo di giovani stelle calde, formate dal materiale della nebulosa.

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Poi molte nubi di gas luminosi sono ammassi globulari. Gli ammassi globulari contengono centinaia di migliaia o addirittura milioni di stelle legati tra loro da forze di attrazione. Picture picture grappolo M5 è nella costellazione del Serpente a una distanza di 24.500 anni luce. ammasso globulare M5 appartiene alla nostra galassia, la sua componente sferico. Se guardiamo la Via Lattea dall'esterno, vediamo che la maggior parte delle stelle, tra cui il nostro sole, e le nubi di gas e polveri trovano quasi sullo stesso piano. Insieme formano un disco stretto con un modello a spirale. Intorno a questo disco ci sono molto più radi componente sferica, composto da vecchie stelle deboli e ammassi globulari. M5 è solo uno di questi cluster. Questo è - un avamposto della galassia. Come la stragrande maggioranza degli ammassi globulari, M5 è molto vecchio e la sua età è di 10, 6 miliardi di anni, quasi il doppio dell'età del Sole!

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Fino ad ora, tutti gli oggetti rappresentati nella foto appartengono alla nostra galassia, la Via Lattea. Milky Way - un enorme sistema di stelle, polveri e gas con un diametro di 100 mila anni luce. Passando gli ammassi globulari, andiamo oltre e entrare nel mondo di altre galassie, alcune delle quali sono simili al nostro, mentre altri - no. Uno del sistema stellare più vicino - galassia a spirale M33 nella costellazione di Triangulum. La forma di questa galassia assomiglia alla Via Lattea: vediamo i bracci a spirale, nucleo brillante e nube di polvere rossastra, come una nebulosa in Orione o Monoceros. La differenza però è che la M33 è diverse volte più piccolo del nostro Via Lattea. Distanza M33 è di circa 2, 5 millionov comunicazione. anni. La struttura della galassia contiene circa 40 miliardi di stelle

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

10 volte sulla Galassia di Andromeda, ad una distanza di 21 milioni di anni luce di distanza si trova la galassia M101. M101 è per noi "dal fronte", il che lo rende molto conveniente per le indagini. Guardate questo splendido spirale - qui vediamo anche ammassi di stelle, incandescente nubi di gas e polveri corsie scuro. galassia M101 disco paragonabile in massa con la nostra galassia ed è di circa 100 miliardi di soli peso. Un attento studio della immagine mostra la spirale M101 è asimmetrico, in aggiunta, la foto in basso mostra i resti laceri di spirali. Probabilmente in passato M101 quasi collisione con un'altra galassia; l'influenza gravitazionale di quest'ultimo distorcere la forma dei bracci a spirale M101

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Vediamo più in profondità nello spazio, ad una distanza di 40 milioni di anni luce. E qui incontriamo in tutta la galassia, una varietà di forme e dimensioni. NGC 7814 nella costellazione di Pegaso. A differenza della galassia M101 che vediamo edge-on. NGC 7814 è una galassia spirale, ma con un rigonfiamento molto pronunciato, il rigonfiamento sferico centrale. Il piano della galassia disco NGC 7814 caratterizzato da una spessa banda di polvere fredda.

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

A distanza di decine di milioni di anni luce di distanza, è il grande cluster di galassie più vicino. Una delle più vicine tali cluster nella costellazione della Vergine ad una distanza di 55 milioni di DM. anni. Della Vergine è incluso secondo varie stime dal 1300 al 2000 galassie. In questa immagine mostra una parte di un ammasso di galassie in Vergine, conosciuta come Catena di Markarian. Oltre ad un certo numero di galassie a spirale, vediamo due giganti galassie ellittiche (foto in alto a destra) M84 e M86. Tutti insieme galassia si estendeva in una grande catena, che si estende per milioni di anni luce. Il primo a stabilire una connessione fisica tra queste galassie è stato un astrofisico sovietico Benjamin Markarian, in onore del quale ed è stato nominato la catena

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

L'ulteriore calo nella vastità dell'universo, astronomi, più è difficile da ottenere immagini di alta qualità su oggetti che abitano. Come pesci di acque profonde nelle profondità dello spazio spesso venire attraverso mostre abbastanza così esotici. Uno di loro - il famoso Quintetto di Stephan, un gruppo di cinque molto vicini l'uno all'altro galassie. Il gruppo prende il nome dal astronomo francese Edouard Stephan, che la scoprì nel 1877. Tuttavia, solo quattro dei cinque galassie sono fisicamente collegati. La più brillante quintetto galassia (la spirale blu a destra) è molto più vicino a noi di quanto l'altro, ad una distanza di "soli" 40 milioni di anni luce. Ha proiettato accidentalmente su un quartetto di galassie lontane, ma l'immagine non è rovinato. La distanza agli altri membri degli astronomi Quintet stimato 300 milioni di anni luce di distanza! Ottenere un buon colpo di Quintetto di Stephan - un obiettivo accarezzato per molti astrofili avanzate

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Tuttavia, fino a che punto si può guardare nello spazio per mezzo di dilettante? rivelatori di radiazione digitali, buone condizioni climatiche e la pazienza del suo autore hanno fornito una figura straordinaria del cluster di galassie lontane nella costellazione di Ercole. 500 milioni di anni è la luce da questo cluster alla Terra! Ciò significa che le galassie che vediamo nella foto come erano nell'era del Paleozoico, quando la vita sulla Terra è stato scelto solo sulla terra. Decine spirale e sistemi stellari ellittiche sono così vicini l'uno all'altro, che spesso inizia ad interagire gravitazionalmente, distorcendo la forma di ogni altro. Cluster Hercules è costituito da almeno 200 galassie e fa parte delle galassie superammasso Hercules. Questo a sua volta fa parte della sovrastruttura di galassie noto come la Grande Muraglia.

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera

Bob Fera nel suo osservatorio casa di Foresthill Bridge, California.

Dalla Luna alle galassie di astronomi Bob e Janice Fera