Il lavoro del cuore

Può un banchiere d'investimento per conto proprio per diventare un missionario, e l'amministratore dello studio - un marinaio militare? Fotografo Max Gerber (max. S. Gerber) ha fatto ritratti di americani che una volta cambiato completamente la mia vita.

Jason Nakata, ufficiale dei servizi segreti della Marina

Il lavoro del cuore

"Ero un amministratore presso lo studio Dreamworks. Lui è seduto nel suo ufficio con la sua segretaria in un edificio di 35 piani che si affaccia sul Universal Studios, e pensò: "Che merda" Ho raggiunto tutti i loro obiettivi, ma non sono felice. Carriera sta procedendo bene, ma non avrei mai immaginato che sarei diventato un ingranaggio della Corporate America. Poi un giorno ho cominciato a pensare alla mia vita e improvvisamente sentito un impeto di patriottismo. Quando ho smesso di andare alla Marina, il mio capo solo a bocca aperta. Lei è stato sconvolto dal fatto che è stato trovato il ragazzo, che vuole tirare tutta questa merda in bagno e lasciare l'esercito. Non me ne pento? No, e ti dirò perché. 11 settembre non è stato in grado di pensare. Ero in una furia, come il resto dell'America. Era il mio primo giorno a bordo della nave, e all'epoca non era nel mondo un lavoro migliore rispetto al militare ".

Nick Nelson, missionario

Il lavoro del cuore

"Io non voglio diventare un banchiere d'investimento è stato, come tutti gli uomini della mia famiglia. In un primo momento non ho ben capito il motivo per cui è sbagliato. Quasi sette mesi ho sostenuto con Dio, cercando di convincerlo dei benefici dei servizi bancari. E poi ho lasciato. Ed è stato punito. Tra padre e me c'era l'alienazione, di non sentirsi miei fratelli - che non hanno scelto un percorso diverso. Come se avessi lasciato la famiglia - sono al verde modello di Nelson. I genitori hanno pensato che stavo facendo tutto sbagliato. Non avevo il sostegno sociale, nessuna pratica. Non ho usato nessuna delle competenze che si sviluppano per tutta la vita. E a chi stavo cercando di influenzare? Sul poveri fuori dal ghetto, che non hanno alcun significato. Cioè, che cosa importa quello che è successo a loro? Sono diventato un freelance missionario. In particolare, questo significa che ho bisogno di un lavoro. Voglio andare al bar del Togo. Quando si chiede: "Dove lavori?" E tu dici: "Beh, io sono un missionario," non si può capire. Ma se faccio i panini in Togo di, io non sono più sul podio è stato. E io dico: "Oh, così si sta facendo un panino in Togo di? Non è possibile ottenere un lavoro migliore? "Sorrido e ridere fuori. Non ho detto a mio padre di questa storia dal Togo di. Di certo non sarebbe stato contento. Ma io farò un panino, e tu, papà. "

Yuri lardo, maestro di ballo

Il lavoro del cuore

"Mio padre ha aperto lo studio 28 Febbraio 1964, appena un paio di mesi dopo il nostro arrivo negli Stati Uniti. Ho insegnato qui dal 1972. Naturalmente, si tratta di una scelta, ma sono scivolato il suo destino. Tutta la nostra famiglia, tutti i parenti sono stati uccisi durante la seconda guerra mondiale. Mio nonno è stato appena ucciso per strada. I tedeschi entrarono in città e lo uccisi. Non capiva cosa fosse successo. Con la nonna era lo stesso. Altri semplicemente scomparsi. Alla fine abbiamo lasciato i tre - i miei genitori e me. Dopo la guerra, l'America è diventata il nostro obiettivo - di vendere tutto e basta andare, qualunque cosa accada. Quando ho deciso di andare negli Stati Uniti, mi taglio l'altro modo, perché se sono andato in Europa, avrei ricevuto il plauso internazionale. E ora nessuno mi conosce. In America, ho dovuto diventare capo della famiglia, perché mio padre era già malato. Ho capito che non può far fronte a pieno carico, e mi è stato di copertura il suo studio. Fino al 1980, quando è morto, ho potuto andare e venire. Mi è stato coreografato ed eseguito in Messico, il Canada, l'Alaska. Ho visitato gli angoli più abbandonati di questo paese, ho passato la notte in ciascuna delle sue città. E sono felice che ho visto tutto. E ho avuto tutto, mentre il padre era in vita. "

Rocco Guarino produttore

Il lavoro del cuore

"Tutta la mia vita ho voluto trasferirsi a New York o Los Angeles e riprodurre musica. Un giorno ho deciso che farò così. La musica è sempre stata la mia passione principale, e con la ragazza che tutti noi è andato storto. Voleva sposarsi e cominciò a vivere una vita sedentaria. E volevo andare in un tour e vedere il mondo. Ho venduto qualche magazzino, e improvvisamente ho trovato più di un migliaio di dollari in tasca. Ho appena ricevuto in macchina e guidato a nord, perché ero in Florida, e l'unico modo Florida - a nord. A Los Angeles, ho lavorato in un negozio di musica Guitar Center e tutto il tempo libero per appendere intorno in studio. Sono attualmente un assistente tecnico e di lavoro con i monitor durante i concerti. La scorsa notte, Guns N 'Roses sono stati qui in studio. Cioè, io lavoro con le persone che ho sempre ammirato. E seduto qui, mi sentivo come ho avuto modo di punto, lo sai? Ho seguito il mio sogno. Ho viaggiato in tutto il paese e sta lavorando con una delle più grandi rock band del mondo. E quando qualcuno mi dice: "Beh, sì, un giorno mi sarebbe trasferito a Los Angeles o New York," Ho sempre dire: "Bene, andiamo! Gettare un lavoro di routine, raccogliere le palle cazzo e farlo. "