Animali invisibili

animali preistorici che vivevano in continenti diversi e migliaia di milioni di anni fa.

Rimane Platybelodon (Platybelodon) sono stati trovati per la prima volta solo nel 1920 nei sedimenti del Miocene (circa 20 milioni di anni fa) in Asia. Discendente da archaeobelodon filholi (nato archaeobelodon filholi) dal precoce e Miocene medio dell'Africa e dell'Eurasia, ed è stato per molti versi simile a l'elefante, solo che non aveva un tronco, un luogo che occupa un enorme mascella.

Animali invisibili

Platybelodon estinto entro la fine del Miocene, circa 6 milioni. Anni fa, e oggi ci non è un animale con una forma così insolita della bocca. Platybelodon aveva una solida costruzione e raggiunge 3 metri al garrese. Pesava probabilmente circa 3, 5-4, 5 tonnellate. In bocca, vi sono due coppie di zanne. Le zanne superiori erano rotonda in sezione trasversale, come elefanti moderni, mentre le zanne più bassi sono stati appiattiti e aveva una forma vanga. La pala dalle zanne Platybelodon inferiore a quanto pare scavata nel terreno in cerca di radici o corteccia spogliato dagli alberi. Platybelodon appartiene all'ordine dei proboscidati - proboscidati, alla superfamiglia Elephantoidea, che in russo può essere formulato come slonoobraznye.

Pakicetus (Pakicetus) - estinto mammifero carnivoro relative al Archeoceti. La più antica delle ormai celebri predecessori della balena moderna, che ha vissuto circa 48 milioni di anni fa e si sono adattati alla ricerca di cibo in acqua. Ho vissuto in Pakistan attuale. Questa "balena" primitiva è rimasta più anfibi, come una lontra moderna. Ear ha già iniziato ad adattarsi ad ascoltare sott'acqua, ma ancora non riusciva a sopportare un sacco di pressione.

Animali invisibili

Non aveva mascelle potenti, tradiva un predatore, occhi ravvicinati e una coda muscolosa. denti affilati sono adattati per afferrare il pesce scivoloso. Veoryatno, aveva dita palmate. La caratteristica principale è che il suo osso della caviglia è più simile alle ossa di suini, ovini e ippopotami. osso cranico è molto simile a quella ossa di balena. Arsinotery (arsinoitherium) - ungulato che ha vissuto circa 36-30.000.000 di anni fa. Raggiunto 3, 5 e 1 m di lunghezza, 75 m di altezza al garrese. Assomiglia un moderno rinoceronti, ma le gambe anteriori e posteriori tenuti tutte e cinque le dita. I suoi "segni particolari" erano enormi, le corna massicce, non consistono di cheratina, una sostanza di kostepodobnogo, e un paio di piccole protuberanze dell'osso frontale. Resti arsinoteriya conosciuto dai sedimenti Lower Oligocene del nord Africa (Egitto).

Animali invisibili

Megalotseros (Megaloceros giganteus) o Bolsherogy cervi sono apparsi circa 300 thous. Anni fa e si estinsero alla fine dell'era glaciale. Abitata Eurasia, dalle isole britanniche verso la Cina, predilige paesaggi aperti con piante legnose rare. Bolsherogy cervo era delle dimensioni di un alce moderna. testa maschio decorato enormi corna fortemente migliorate nella parte superiore a forma di una pala con molteplici picchi, con la portata di 200 a 400 cm, peso 40 kg. Gli scienziati non sono d'accordo su quello che ha portato alla nascita di un tale enorme e apparentemente scomodo per il proprietario della gioielleria.

E 'probabile che progettato per combattere torneo e attrarre le femmine corno lusso maschio gravemente ostacolata nella loro vita quotidiana. Forse, quando si sostituisce la tundra e la foresta-steppa è venuto, è stato un enorme corna causato l'estinzione della specie. Per vivere nei boschi, non poteva, perché con un tale "decorazione" sulla sua testa passeggiate nei boschi non era possibile.

Animali invisibili

astrapotheria (astrapotherium magnum magnum) - genere di grandi ungulati dal tardo Oligocene - Miocene medio del Sud America. Sono i rappresentanti astrapotheria squadra più ben studiato. Si tratta di un abbastanza grandi animali - la lunghezza del corpo 288sm raggiunto, altezza era di 137 centimetri, e la massa a quanto pare ha raggiunto 600 - 800 kg.

Animali invisibili

Titanoidesy (titanoides) vivevano 60 milioni. Anni fa sul continente americano e sono stati i primi veramente grandi mammiferi. Village dove viveva titanoides - subtropicali con la foresta paludosa simile al moderno sud della Florida. Abbiamo mangiato probabilmente le radici, foglie, cortecce derevv anche non disdegnava piccoli animali e carogne. Caratterizzata dalla presenza di zanne spaventose - spade, su un enorme, quasi il cranio mezzo metro. Nel complesso, è stata una bestia potente, del peso di circa 200 kg. e una lunghezza del corpo fino a 2 metri.

Animali invisibili

stylinodon (stylinodon) - il più famoso e l'ultimo teniodontov genere, che ha vissuto circa 45 milioni di anni fa, durante il Medio Eocene in Nord America. Teniodonty sono stati tra i più rapida crescita mammiferi dopo l'estinzione dei dinosauri. Probabilmente, essi sono legati agli antichi primitivi animali insettivori, da cui a quanto pare è accaduto. I maggiori rappresentanti come stylinodon, hanno raggiunto le dimensioni di suina o piccolo-sopporta e pesati 110 kg. Denti non aveva radici e ha avuto una crescita costante.

Teniodonty erano forti animali muscolari. Nelle loro cinque-dita arti sviluppato artigli potenti, adatti per scavare. Tutto questo suggerisce che ha mangiato il cibo teniodonty impianto tvrdoy (tuberi, rizomi, e così via. P.), che è stato scavato il terreno con potenti artigli. Si ritiene che fossero gli stessi cercatori attivi ed erano simili a uno stile di vita scavando.

Animali invisibili

pantolambda (pantolambda) - un numero relativamente elevato pantodonta del Nord America, la dimensione di una pecora, che ha vissuto a metà del Paleocene. Il più antico rappresentante del gruppo. Pantodonta discende da Cimolestes e associati con i primi ungulati. Probabilmente dieta pantolambda era varia e non molto specializzato. Il menu consisteva di rametti e foglie, funghi e frutta, che potrebbero essere integrate da insetti, vermi, o carogne.

Animali invisibili

coryphodon (coryphodon) erano diffuse nella parte bassa della Eocene 55 milioni. Anni fa, al termine del quale, si sono estinti. Rhode coryphodon comparso in Asia in epoca precoce Eocene, e poi migrato verso il territorio di oggi Nord America, che probabilmente ha spinto aborigena barylambda pantodonta (barylambda). altezza Korfodona era circa un metro e un peso di circa 500 kg. Probabilmente questi animali sono preferiti a stabilirsi nei boschi o in prossimità di corsi d'acqua.

La base della loro dieta è composta da foglie, germogli, fiori, e ogni sorta di vegetazione palustre. Amblipody come animali, ha un cervello molto piccolo e caratterizzata da una struttura molto imperfetta dei denti e gli arti, non può lungo coesistere con nuove ungulati più progressive che hanno preso il loro posto.

Animali invisibili

Kvabebigiraksy (kvabebihyrax kachethicus kachethicus) - genere di grandi dimensioni hyraxes fossili famiglia pliogiratsid. Toko vissuto nel Caucaso meridionale (Georgia orientale) nel tardo Pliocene, 3 milioni. Anni fa. Distinguono per la loro grande dimensione, la lunghezza del corpo massa raggiunto 1, 5 m. Sockets kvabebigiraksa sporgenza sopra la superficie della fronte come nel hippopotamus suggerisce kvabebigiraksa nascondendo capacità in acqua. Forse è in un mezzo acquoso kvabebsky Daman ha cercato protezione in tempo del pericolo.

Animali invisibili

Tselodonty (Coelodonta antiquitatis) - rinoceronte lanoso fossile, adattati alla vita in luogo fresco ed asciutto Eurasia paesaggi aperti. Esiste dal Pliocene superiore del primo Olocene. Rappresentava un grande, animale relativamente breve gambe con un alto cranio cresta e allungata, portando due corna. Lunghezza del corpo massa 3 raggiunge 2 - 4, 3 m, altezza al garrese - 1 4 - 2 m.

Una caratteristica di questi animali era ben copertura lanoso sviluppata li protegge contro le basse temperature e venti freddi. Low-set con le labbra a testa quadra ha permesso di raccogliere cibo di base - la vegetazione della steppa e la tundra. Da reperti archeologici ne consegue che il rinoceronte lanoso è stato cacciato Neanderthal circa 70.000 anni fa.

Animali invisibili

embolotherium (embolotherium ergilense) - rappresentanti della famiglia brontoteriid distaccamento imparidigitate. Si tratta di grandi mammiferi terrestri, che superano la dimensione di rinoceronti. Il gruppo è stato ben rappresentato nei paesaggi savana dell'Asia centrale e del Nord America, principalmente nel Oligocene. Skull condylobasal 125 centimetri di lunghezza dimensione comporta un forte aumento ergilensisa 4m elefante africano sotto la spalla e un peso di circa 7 tonnellate.

Animali invisibili

Palorchesty (palorchestes azael) - genere di marsupiali che hanno vissuto in Australia nel Miocene e Pleistocene estinse circa 40.000 anni fa, dopo l'arrivo in Australia dell'uomo. Raggiunto 1 metro garrese. muso animale termina con un piccolo proboscide, per cui palorchestov chiamato tapirs marsupiali, che sono un po 'simile. In realtà palorchesty sono abbastanza stretti parenti vombati e koala.

Animali invisibili

Sintetotseras (Synthetoceras tricornatus) ha vissuto nel Miocene, 5-10 milioni. Anni fa in Nord America. La caratteristica più caratteristico di questi animali - ossa "corna". Non è noto se hanno coperto la cornea, come un moderno bestiame, ma è ovvio che le corna non sono state cambiate ogni anno, come un cervo. Sintetotseras apparteneva alla famiglia estinta nordamericana di camelidi (Protoceratidae), e si crede di aver avuto un rapporto per i cammelli. Prototseratidy sembrava molto diversa, anche se la struttura della parte inferiore delle gambe e dei loro cammelli sembra che ha permesso di mettere così tanti animali diversi in un gruppo.

Animali invisibili

Moeritherium (Moeritherium) - il più antico noto rappresentante di proboscidati. Era la dimensione di un tapiro ed esternamente, probabilmente sembrava un animale, con un tronco rudimentale. Raggiunge i 2 m di lunghezza e 70 cm. Altezza. Pesavo circa 225 kg. La seconda coppia di taglienti del mascellare superiore e inferiore sono stati molto ingrandita; loro ulteriore ipertrofia in seguito proboscidati portato alla formazione di zanne. Ho vissuto nel tardo Eocene e Oligocene in Nord Africa (dall'Egitto al Senegal). Mangio piante e alghe. Secondo gli ultimi elefanti moderni erano lontani antenati, che vivevano per lo più in acqua.

Animali invisibili

deinotherium (deinotherium giganteum) - i più grandi animali terrestri tardo Miocene - Pliocene medio. Lunghezza del corpo da specie diverse variava da 3, 5-7 m di altezza al garrese raggiunge i 3-5 m (in media - 3, 5-4 m), e il peso può raggiungere 8-10 tonnellate Esternamente si somigliavano elefanti moderni. ma differiva da loro proporzioni.

Animali invisibili

Stegotetrabelodon (Stegotetrabelodon) - rappresentante della famiglia Elefantide, in modo che essi stessi elefanti usato per essere 4 zanne ben sviluppati. La mascella inferiore è più lunga della parte superiore, ma le zanne fosse più breve. zanne inferiori inclusi quando chiudere le ganasce nello spazio tra la parte superiore. Alla fine del Miocene (5 milioni di euro. Anni fa) proboscidians ha cominciato a perdere le zanne inferiori.

Animali invisibili

Andrewsarchus (Andrewsarchus), forse il più grande mammifero carnivoro terrestre. Andrewsarchus sono a lungo corpo e animale gambe corte con una testa enorme. lunghezza cranio 834 mm, la larghezza della zigomatica -. 560 millimetri, ma la dimensione può essere molto più grande. Secondo le ricostruzioni moderne, assumendo le dimensioni relativamente grandi della testa e lunghezza delle gambe, lunghezza del corpo potrebbe arrivare fino a 3, 5 m (senza 1, 5 metro coda), l'altezza delle spalle - a 1, 6 metri. Peso potrebbe raggiungere una tonnellata. Andrewsarchus - primitiva ungulati vicino agli antenati di balene e artiodattili.

Animali invisibili

Amfitsionidy (amphicyon maggiore) o koshkomedvedi diffusa in Europa dalla fine del Oligocene (2 milioni. Anni fa). Le proporzioni sono state mescolate amphicyon caratteristiche principali ribasso e feline. I suoi resti sono stati trovati in Spagna, Francia, Germania, Grecia e Turchia. Il peso medio del maschio amphicyon principali 212 kg e le femmine - 122 kg (quasi come i leoni moderni). Amphicyon principale era un predatore attivo, ei suoi denti erano ben adattato per le ossa razgryzaniya.

Animali invisibili

oziosi Giant - un gruppo di più diversi tipi di oziosi, distinto particolarmente grandi dimensioni. Hanno avuto origine nel Oligocene circa 35 milioni. Anni fa e vissuto in continenti Ameriknskih, raggiungendo un peso di diverse tonnellate e un'altezza di 6 metri. A differenza di bradipi moderni vivevano sugli alberi e sul terreno. Erano goffi, animali lento con un basso cranio stretto e una piccola quantità di materia cerebrale.

Nonostante il suo peso, l'animale è stato sempre sulle zampe posteriori e anteriori che riposa su un tronco d'albero, privo di foglie succulente. Le foglie non erano l'unico alimento questi animali. Essi hanno anche mangiato erbe, e potrebbero non disdegnano carogne. La gente si stabilirono nel continente americano nel periodo dal 30 a 10 mila anni fa, e gli ultimi bradipi giganti scomparsi nel continente circa 10.000 anni fa. Ciò fa ipotizzare che questi animali sono stati cacciati. Probabilmente, erano facili prede, perché come i loro parenti moderni si muovevano molto lentamente.

Animali invisibili

arctotherium (arctotherium angustidens) - il più grande orso faccia corta, noto in questo momento. Rappresentanti di questo tipo hanno raggiunto 3, 5 m di lunghezza e pesava circa 1600 kg. Altezza al garrese raggiunge 180 cm. Angustidens arctotherium vivevano plejstotcene, nelle pianure argentine. A quel tempo, (2 milioni di euro -. 500 mila anni fa), è stato il più grande predatore del pianeta.

Animali invisibili

uintatherium (uintatherium) - dal mammifero dinocerata ordine. La caratteristica più caratteristico - protuberanze tre coppie hornlike sul tetto cranio (parietale e mascellari), più sviluppata nei maschi. Appendici erano coperte di pelle come giraffe ossikony.

Animali invisibili

Toxodon (Toxodon) - la più grande rappresentanti della toksodontovyh famiglia (Toxodontidae) e il distacco notoungulyat (notoungulata), è endemica in Sud America. Rhode Toxodon è stata costituita alla fine del Pliocene e vissuto fino alla fine del Pleistocene. La sua costituzione massiccia e grandi dimensioni Toxodon assomigliavano un ippopotamo o un rinoceronte. L'altezza delle spalle era di circa 1, 5 metro e lunghezza - circa 2, 7 metri (senza coda corta).

Animali invisibili

Tilakosmil (Thylacosmilus atrox) - carnivoro marsupiale sparassodonta distacco, abita nel Miocene (10 milioni di anni fa.). Ho raggiunto dimensioni giaguaro. Il cranio chiaramente visibili i denti superiori sono in costante crescita, con enormi radici, continuando nella zona frontale e la lunghezza della guardia "lama" sulla mascella inferiore. Gli incisivi superiori sono mancanti. Caccia, probabilmente sulle grandi erbivori. Tilakosmila spesso chiamato tigre marsupiale, per analogia con un altro formidabile predatore - un marsupiale leone (Thylacoleo carnifex). Si estinsero alla fine del Pliocene, in grado di sopportare la concorrenza di infestanti continente primi gatti dai denti a sciabola.

Animali invisibili

sarkastodon (sarkastodon mongoliensis) - uno dei più grandi mammiferi predatori sushi di tutti i tempi. Questo enorme oxyaenidae vissuto in Asia centrale. Scoperto in Mongolia sarkastodon cranio ha una lunghezza di circa 53 cm x, e la larghezza in archi zigomatici è circa 38 cm. La lunghezza del corpo sembra essere stato 2, 65 metri, senza considerare la coda. Sarkastodon sembrava un incrocio tra un gatto e un orso, poco meno di una tonnellata di peso. Forse ha portato come una vita orso, ma era molto più carnivori, e non disdegnava carogne, guidando i predatori più deboli.

Animali invisibili

prodinoceras (Prodinoceras Mongolotherium) - specie estinta di mammiferi dinocerata distacco, famiglia uintaterievyh. E 'considerato uno dei rappresentanti più primitive dell'ordine.

Animali invisibili

uccelli terribile (a volte indicati Phorusrhacos), vissuto 23 milioni. Anni fa, diversi dai loro omologhi enorme teschio e becco. La loro crescita dei ricavi di fino a tre metri, ed erano formidabili predatori. Gli scienziati hanno creato un modello tridimensionale degli uccelli cranio e ha scoperto che le ossa della testa erano forti e rigido nelle direzioni verticale e longitudinale e trasversale, attraversano il cranio era piuttosto fragile. Ciò significa che Phorusrhacos incapaci di cimentarsi con la preda in difficoltà. L'unica opzione - a segnare la vittima a morte con tratti verticali del becco come una mannaia. L'unico concorrente temibile uccello era probabilmente Thylacosmilus (Thylacosmilus). Gli scienziati ritengono che questi due predatori a suo tempo è stata la punta della catena alimentare. Tilakosmil era più potente animale, ma parafornis lo aggirato in velocità e agilità.

Animali invisibili

Nella leporidi famiglia (Leporidae), ha avuto anche i suoi giganti. Nel 2005, l'isola di Minorca (Isole Baleari, Spagna) è stato descritto da un coniglio gigante, di nome Nuralagus Rex rex. La dimensione di un cane, potrebbe potrebbe raggiungere un peso di 14 kg. Secondo gli scienziati, una tale grande coniglio dimensioni causato dalla cosiddetta regola isola. Secondo questo principio, le specie più grandi, una volta sull'isola, diminuiscono con il tempo, e piccoli, al contrario, è aumentato.

Nurogalusa sono stati relativamente piccoli occhi e le orecchie, per non consentire di vedere e sentire - non aveva da temere attacchi, vale a dire per l'isola non era grandi predatori ... Inoltre, gli scienziati ritengono che a causa della ridotta rigidità delle gambe e della colonna vertebrale, "il re dei conigli" ha perso la capacità di saltare e muoversi su terreni solo piccoli incrementi.

Animali invisibili

megistotherium osteothlastes (megistotherium osteothlastes osteothlastes) - gienodontid gigante che ha vissuto nei primi anni e mezzo Miocene (20-15 milioni di litri di n ...). Considerato uno dei più grandi predatori mammiferi terrestri mai attuali. I suoi resti fossili trovati in Oriente e Nord Africa orientale e meridionale. La lunghezza del corpo testa era di circa 4 m + coda lunghezza presumibilmente 1, 6 m, l'altezza è fino a 2 m. Megistotherium osteothlastes approssimativo peso 880-1400 kg.

Animali invisibili

mammut lanoso (Mammuthus primigenius) è apparso 300.000 anni fa in Siberia e diffondersi da lì verso il Nord America e in Europa. Mammoth è stato coperto con un capelli di massima, una lunghezza di 90 cm. Lo spessore dello strato di grasso di circa 10 cm servito isolamento supplementare. lana L'estate è stata significativamente più breve e meno densa. E 'stato dipinto probabilmente nel colore marrone scuro o nero. Con le piccole orecchie e breve rispetto al moderno proboscide lanoso mammut era ben adattato al clima freddo. mammut non erano così grandi come spesso si presume. I maschi adulti raggiungono un'altezza di da 2: 8-4 m, che non è molto elefanti più moderni. Tuttavia, essi erano molto più massicce elefanti, raggiungendo un peso di fino a 8 tonnellate. Un netto contrasto con le specie viventi Proboscidea doveva fortemente curvo zanne, escrescenze speciali sulla sommità del cranio, un'alta gobba e bruscamente ripiegamento della schiena. Risultati fino ad ora raggiunto un massimo zanne lunghezza 4, 2 me peso 84 kg. In media, erano, tuttavia, 2, 5 m e pesano 45 kg.

Animali invisibili

In aggiunta ai mammut esisteva nord e del sud, senza vello. In particolare mammut colombiano (Mammuthus Columbi), che fu uno dei più grandi rappresentanti della famiglia di elefanti che si sono mai esistiti. Altezza al garrese maschi adulti erano 4, 5 m, e il loro peso era di circa 10 m. Consisteva strettamente legato al seicento mammut (Mammuthus primigenius) ed a contatto con esso zona di confine settentrionale. Mi sono soffermato nella vastità del Nord America.

Le occorrenze più settentrionali situati nel sud del Canada, la più meridionale - in Messico. Abbiamo mangiato principalmente graminacee e vissuto specie come oggi elefanti gruppi matriarcali da due a venti animali portato femmine mature. I maschi adulti avvicinavano alle mandrie solo durante la stagione degli amori. Madre difeso mammut dai grandi predatori, non è stato sempre possibile, come dimostra la scoperta di centinaia di cuccioli di Mammoth Cave nei pressi Homotherium (Homotherium). l'estinzione colombiano del mammut aveva alla fine del Pleistocene circa 10.000 anni fa.

Animali invisibili

Kubanohoerus (kubanochoerus robustus) - il più grande rappresentante dei suini parnopalyh nucleo familiare. lunghezza cranio 680 mm. La parte frontale è fortemente allungato e due volte finchè dipartimento cerebrale. Una caratteristica distintiva di questo animale - la presenza di protuberanze a forma di corno sul cranio. Uno di loro, di grandi dimensioni, si trovava di fronte alle orbite sulla fronte, dietro di lui un paio di piccole protuberanze ai lati del cranio. Forse i maiali fossili usati quest'arma durante i combattimenti rituali maschi, come avviene oggi, cinghiali africani. canini superiori sono grandi, arrotondati, curvo verso l'alto, il basso - triangolare. Per le sue dimensioni ha superato cinghiale kubanohoerus moderna e pesava più di 500 kg .. conosciuto un tipo e un tipo di posizione Belomechetskaya Miocene medio nel Caucaso del Nord.

Animali invisibili

Gigantopithecus (Gigantopithecus) - un genere estinto di scimmie che abitano il territorio della moderna India, Cina e Vietnam. Secondo le stime degli esperti avuto una crescita Gigantopithecus di fino a 3 metri e pesare 300 a 550 kg, vale a dire, sono stati i più grandi scimmie di tutti i tempi. Alla fine del Pleistocene, Gigantopithecus potrebbe coesistere con gli esseri umani specie Homo erectus, che ha cominciato a penetrare in Asia dall'Africa.

I fossili suggeriscono che Gigantopithecus sono stati i più grandi primati di tutti i tempi. Probabilmente erano erbivori e si è trasferito a quattro zampe, mangiare prevalentemente di bambù, a volte aggiungendo al loro cibo, frutta di stagione. Tuttavia, ci sono teorie che dimostrano l'onnivora questi animali. Ci sono due specie di questo genere: Gigantopithecus bilaspurensis, vissuto tra le 9 e 6 milioni di anni fa in Cina, e Gigantopithecus blacki, che ha vissuto nel nord dell'India, almeno 1 milione di anni fa ... A volte isolato terzo tipo, Gigantopithecus giganteus.

Anche se completamente sconosciuto ciò che è stato la causa della loro estinzione, la maggior parte dei ricercatori ritengono che tra le cause principali sono il cambiamento climatico e la competizione per le fonti di cibo da altre specie più adatte - panda e le persone. Il più vicino parente della specie esistenti è l'orango, anche se alcuni esperti ritengono Gigantopithecus più vicino ai gorilla.

Animali invisibili

Diprotodon (Diprotodon) o "ippopotamo marsupiale" - il più grande marsupiale conosciuto mai abitano la terra. Diprotodon appartiene a avtraliyskoy megafauna - il gruppo di specie insolite che hanno vissuto in Australia per il periodo da circa 1, 6 milioni a 40 mila anni fa. Ossa Diprotodon, tra cui teschi completi e scheletri, così come i capelli e le tracce sono state trovate in molti luoghi in Australia. A volte trovato scheletri di femmine con i cuccioli scheletri che un tempo erano nella borsa. Gli esemplari più grandi erano circa le dimensioni di un ippopotamo: lunga circa tre metri e circa due alla spalla. Parenti più stretti viventi Diprotodon - vombati e koala. Pertanto è talvolta chiamato Diprotodon giganti vombati. E 'possibile che l'ultimo Diprotodon già estinte in tempi storici, e che l'aspetto della terraferma umana è diventata una delle cause della loro scomparsa.

Animali invisibili

Daeodon (Daeodon) - entelodontidae asiatico, la migrazione verso il Nord America in tutto l'Oligocene fine (20 milioni di litri di n ...). "Maiale gigante" o "svinovolki" erano quadrupedi onnivori terreni che possedevano enormi mascelle e denti, che ha permesso loro di schiacciare e mangiano grandi animali, tra cui le ossa. Con la crescita di più di 2 m al garrese ha portato via il cibo dai predatori più piccoli.

Animali invisibili

halikoteriya (chalicotherium). Chalicothere - equini nucleo familiare. Abbiamo vissuto dal Eocene del Pliocene (40-3, 5 milioni di anni fa). Raggiunto una dimensione di un grande cavallo, che probabilmente erano un po 'simile in apparenza. Abbiamo avuto un lungo collo e zampe anteriori lunghe, o chetyrohpalymi tridattilo. Dita è conclusa in grandi falangi dividere ungueale, che non erano l'unghia, e gli artigli di spessore.

Animali invisibili

barylambda (barylambda Faberi) - pantodonta primitivo, vissuto 60 milioni di anni fa negli Stati Uniti, è stato uno dei più grandi mammiferi del Paleocene. Con una lunghezza di 2, 5 metri. E del peso di 650 kg., Barylambda lentamente spostato su gambe corte potenti che terminano con cinque dita unghie zoccoli. Si nutre di arbusti e foglie. Si ipotizza che barylambda occupava una nicchia ecologica simile a quella di bradipi, e la coda servito come terzo fulcro.

Animali invisibili

Argentavis (Argentavis magnificens) - il più grande conosciuto volante Scienza uccelli per tutta la storia della Terra, che ha vissuto 5-8 milioni di anni fa in Argentina. Si riferisce ad una completamente estinto ormai teratornov famiglia, uccelli che sono abbastanza stretta relazione con avvoltoi americana, con cui sono entrati distacco Ciconiformi (Ciconiiformes). Argentavis pesava circa 60-80 kg e la durata delle sue ali raggiunto 8 m (per confronto, la più grande apertura alare tra gli uccelli esistenti ha Albatro urlatore -. 3, 25 m) Argentavis cranio era lungo 45 cm e ha avuto un omero di lunghezza. più della metà. Ovviamente la base della sua dieta era carogne.

A fare da non poteva aquila gigante. Il fatto è che in un tuffo da un'altezza ad alta velocità, un uccello di queste dimensioni è una buona occasione per rompere. Inoltre, le gambe Argentavis poco adatte ad afferrare la preda, e sono simili alle gambe di avvoltoi americano, non rapaci che hanno le zampe sono adatte per questo scopo. Come nel caso di avvoltoi americani, artigli Argentavis sono suscettibili di essere relativamente debole, ma il becco era molto potente, che gli permette di mangiare animali morti di qualsiasi dimensione.

Inoltre, Argentavis probabilmente attaccato animali a volte di medie dimensioni, come fanno gli avvoltoi moderni.

Animali invisibili

thalassocnus - edentates di Miocene e Pliocene (10,5 milioni di litri di n ..) Sud America. Probabilmente ha portato uno stile di vita semi-acquatica.

Animali invisibili