Un giorno nella vita di un corriere

Un giorno nella vita di un corriere

Benvenuto! Il mio nome è Tom, ho 18 anni. Io vivo nella regione di Mosca (pl. 47 km) e ha lavorato come corriere per 4 mesi a Mosca nel negozio on-line ... io viaggio spesso in treno ...

Presto sono stato licenziato dal lavoro, a patto che la storia di un giorno di autunno della mia vita. Le foto scattate con un telefono cellulare! Ancora buio, ma il servizio ha lavorato e giocato la radio:

Un giorno nella vita di un corriere

Allora ...

05.30 Sollevamento mattina di ottobre!

05,31 Colazione

05.45 Fuori di casa, al fine di prendere il treno (Golutvin 06:05) a Mosca ...

06.03 Sono su una piattaforma tra gli altri assonnati, arrabbiati e persone morznuschih ...

06.04 Buone "serpenti verdi" ... Ebbene, grande fermata porta proprio di fronte a me ... e non funzionano correttamente, non si aprono e si chiudono nella seconda auto, troppo ... Credo che la notte qualcuno ha cercato e non ha avuto il tempo di risolvere Di più. Beh, più veloce, più veloce per calpestare l'altra porta.

06.05 Andiamo ...

06,32 La lotta in macchina. Rivolgersi a un altro ...

06.35Ctoim Lyubertsy-1, in attesa di qualcosa troppo a lungo ...

06,43 lascia il Lyubertsy-1, come si è scoperto, in attesa per l'ordine in macchina accanto (da cui mi sono trasferito) ...

Un giorno nella vita di un corriere Un giorno nella vita di un corriere Un giorno nella vita di un corriere

Evviva! 07.03 Sono a Mosca, ciao a voi, stazione ferroviaria Kazansky!

Un giorno nella vita di un corriere Un giorno nella vita di un corriere

07.10 Metro anello, e l'ufficiale PPP controlla i miei documenti sulla piattaforma.

...

07.50 Sono a terra all'ingresso del territorio, dove una volta era una fabbrica dove hanno fatto qualcosa che ora nessuno nemmeno bisogno gratuitamente. Qui la sede della società in cui lavoro.

Un giorno nella vita di un corriere

10 minuti sul territorio, saltando sopra le pozzanghere e schivare le automobili ed io eravamo in ufficio alle 8.00 come una baionetta! Gli ordini sono già stampati e pronti, scatole si trovano in lotti. 1. La macchina fotografica è il più economico (a buon mercato non è più viene fornito in modo tale - è pericoloso) per scheda SD sul Bauman.

2. caricabatteria a Kursk pure che il prossimo.

E in terzo luogo ... Vyhino, antenna TV ... Che stupido ordinò che lui stesso non poteva comprarlo in campo economico ... E io Vyhino oggi è stata approvata sul treno.

No, ho capito che l'ordinazione di un negozio online telecamera, con un Auchan, che è più conveniente - sembra anche molto stupido, ma l'antenna TV - è solo ...

Così fino ad allora, questo e quello ... In breve, entro le 9:00 ho avuto solo il tempo di tornare alla metropolitana, in questo momento non v'è già sovraffollato, e in effetti io sono un antenna TV. Come un pazzo. Questa antenna TV sciocco ha spigoli vivi, questi bordi sono già sfondato il pack e minacciano di graffiare un solido portafoglio di zio solido, che è in piedi accanto e tenendo premuto il mignolo corrimano (voleva questo spettacolo?), Lettura "Sport sovietico" ...

Beh, che potrebbe prendere - a soli 3 seggio vacante accanto a me - e finché 3 di spessore zia coccolato, spingendosi a vicenda, ho preso uno di questi luoghi. Poi uscii subito da qualche nonna, che incombe su di me e ha cominciato ad ansimare pesantemente, così da rendere chiaro a lei che devo fare strada.

- Vaffanculo a ... - ho detto, mentalmente e tirato il berretto in basso, perché la nonna si è appoggiata piuttosto basso, volendo guardare sotto la visiera del mio berretto ...

Poi ho preso a calci qualcuno sulla suola dello stivale ... Ho alzato la visiera e ho visto un uomo in piedi accanto a 30 anni, sotto forma di una guardia di sicurezza. Cosa vuole, posso fargli del male antenna quando si siede? - anche dare luogo a una nonna anziana - comando, ha detto, ed a causa della sua spalla spuntato fuori un'altra guardia quasi a confermare la gravità delle parole della prima guardia. Sono gemelli? E no, sembrava che ... Ma, in grado i fratelli ...

Ho dovuto rinunciare. Lungo la strada, ho preso qualcuno attaccare il bordo dell'antenna, e non capivo che dovevo ancora cambiare treno e ho spinto la sua strada ... Ma il sedimento rimasto.

Un giorno nella vita di un corriere

10.03 A sinistra alla stazione di Kursk e si diresse verso l'indirizzo della fotocamera del cliente. All'ingresso di fronte ad un cane al guinzaglio lungo, che si è svolta su di me e quasi morso, ascensore non ha funzionato, e il pavimento era 5 ... Beh, almeno non è elevato ...

La macchina fotografica mi ha portato via la zia noiosa 50 anni, che da tempo mi hanno chiesto come usarlo e non vuole dare i soldi ...

Un giorno nella vita di un corriere

Solo il cielo era di un azzurro intenso, e improvvisamente ha cominciato a piovere ...

Un giorno nella vita di un corriere

Ma la pioggia rapidamente placata e Baumanskaya sono venuto a piedi, e non aspettando l'autobus, il beneficio dalla vicina Kursk.

Un giorno nella vita di un corriere

chiamato al telefono indicato nell'ordine è già in piedi davanti alla porta, e il client è stato un grande cospiratore e mi ha detto che lui è riportato indirizzo inesatto, e dopo 25 minuti si arriverà alla metropolitana, e che io lo aspettava lì.

Ho lavorato a questo lavoro (olio burro) per 4 mesi (oh, quanto tempo ...), e in altri momenti avrebbe inviato un nerd, ma ho pensato fino ad andare in pensione e ha deciso di non fare da soli i problemi, ho accettato di attendere la metropolitana.

Un giorno nella vita di un corriere

Il cielo è blu di nuovo - la bellezza ... ho aspettato 25 minuti non è come concordato, e 45! Mentre vagava vicino alla metropolitana tutti i passanti a guardare la tv, che sporgeva fuori dal sacco ... 12.25 Ci fu un piatto, e non ho notato già abituati ad esso ... tutto bene, credo, ha ottenuto, mostrando l'ingegno - chiamata per lavoro, devo dire che ho dato tutto tranne l'antenna, e consegnato sulla strada di casa. ..

14.00 Ho l'indirizzo sulla consegna delle antenne, non c'è una risposta al numero di telefono riportato nel numero d'ordine dell 'appartamento non ho. Ho deciso di aspettare mezz'ora, o meglio non aspettare, e andare al negozio per comprare un muffin e cioccolato - mangiare ...

14.35 Ho chiamato di nuovo, avvicinato il bambino e vomitato ... Ha segnato di nuovo ... Bene, finalmente, il tono professorale Ho spiegato a un uomo (e questo è il "nerd" - ordinare il piatto nel negozio online può solo " nerd "), che ha avuto poco tempo, che lui era molto affollato, era in attesa per ore me uno e mezzo (che si trovano, dopo tutto, un cane) ...

Un giorno nella vita di un corriere

Va bene, tornare al indirizzo risulta essere più in ordine e il caso è specificato in modo non corretto a casa, ho dovuto ottenere altri due quarti per alcune buche.

Tutto! Cheer, è sbarazzato di antenna, per inciso ha ascoltato una lunga tirata acquirente contadino ubriaco di altezza media con una faccia dannoso e stupido, che non ha mai ordinerà qualcosa nel nostro negozio on-line ... stupido e inconsapevole che serviamo più di un Internet negozio, e pochi ... ed è ancora mai avvenuto e che io già non mi interessa affatto ...

Ho smesso e diventare obsolete quasi da soli tale consegna del corriere in metropolitana sulle piccole cose ... La gente umneet e acquista, per esempio, Auchan (senza pubblicità).

K 16.00 dobrol Vyhino il backup, in attesa del treno al 47 °.

Un giorno nella vita di un corriere

dintorni di Uncle attesa con una pancia di spessore, è molto orgoglioso della sua giacca può vedere la fondina con rezinoplyuem. E non si nota nelle 17 ore-qualcosa minuti il ​​mio elektrichechka prisvistela sulla piattaforma del chilometro 47 °, il cielo era coperto, nuvoloso attorno alla stessa persona.

Un giorno nella vita di un corriere

No, non come a Mosca, tutto è diverso, un po 'diverso, più libertà e più spazio, ma meno serie e le persone sono come i cani randagi. Io stesso come chiunque non voglio offendere. L'aria è più pulita, questo è sicuro.

Un giorno nella vita di un corriere Un giorno nella vita di un corriere

17.39 Bob mi ha incontrato al cancello, e la casa aveva già acceso la luce e le foglie in strada sembrava essere nervoso. Sono entrato in casa e tirato fuori dal frigorifero un pezzo di salsiccia, Bob piedi accanto a lui e mi ha guardato ... lui è un pazzo, io non gli do qualcosa, molto probabilmente oggi non è più solo il cibo.

Un giorno nella vita di un corriere

Ancora sul posto di lavoro. Ed è bene! teiera riscaldato, panino con salsiccia sol e tè. Guardò l'orologio - 18:25, a dormire o qualcosa di un po '? Bob ha dato dei calci a calci in strada - lasciare che le guardie, e si sdraiò sul letto in camera.

0.30 Per il giorno dopo mi sono svegliato ... Mio fratello e sua moglie e gli altri membri della famiglia per un lungo tempo a casa, in un sogno, ho sentito Bob abbaiare fuori, poi sentito un po 'parlare, e che il pensiero di dormire per un'ora e dormito per 6 ore ... no. .. per alzarsi così presto - non è mio ...