Un giorno a Kyoto

I - Svetlana, vivere, imparare, lavorare in Giappone per 4 anni. Dal momento che l'estate - tempo di vacanze e viaggi, ho anche viaggiato. Sono andato a Kyoto - la città più bella in Giappone, con un sacco di siti storici, cultura originaria e un'atmosfera molto piacevole.

Un giorno a Kyoto

Così, per continuare: visita a Kyoto da Tokyo sul bus notturno, un insediamento nel jus-ostello (ostello della gioventù), un viaggio nella città di Uji nelle piantagioni di tè, impianti e Byodo-Tempio (mostrata nella moneta da 10 ienovoy ), a piedi attraverso i negozi e le strade della città Uji, un viaggio al tempio di Daygodzi qualche parte nelle vicinanze di Kyoto in vacanza con le torce elettriche, a piedi, la notte del Kyoto sul quarto e foto-caccia geisha gay e maiko.

E c'era la cena nel locale "erotico" :) E, naturalmente, un sacco di dettagli interessanti della vita quotidiana dei giapponesi.

La mia giornata è iniziata con i 5 agosto notti su un autobus, dove mi sono trasferito da Tokyo a Kyoto. Il modo più economico per viaggiare in tutto il paese su una lunga distanza, anche se più scomodo. 5000 yen (circa $ 62 il giorno tasso di cambio corrente). Accanto a me, da un lato sono stati due donna cinese che chiacchierava incessantemente tutta la notte, e su una sedia vicina - giapponese, 20 anni o giù di lì, molto timido :) Perché tutta quella parte della strada che non aveva dormito, si nascondeva da me dell'otturatore. No, io non sono così scoraggiante come si potrebbe pensare, guardando la sua reazione :)

Un giorno a Kyoto

6:20 del mattino. Siamo arrivati ​​alla stazione di Kyoto. Usciamo l'autobus, prendiamo le borse.

Un giorno a Kyoto

La stazione di ingresso centrale di Kyoto. Ho accettato nel suo jus-ostello che vengono a loro di lasciare le cose intorno alle 7:30 allo ius della gioventù a camminare per circa 15 minuti, quindi ho ancora un sacco di tempo per aspettare e guardarsi intorno. Mentre si guarda intorno Non ho bisogno di molto, io non sono la prima volta in questa città e lo conosco molto bene.

Un giorno a Kyoto

stazione di Kyoto all'interno grandiosa. In questo quadro - solo un decimo di questa grandezza. Ancora molto presto, molti piani sono chiuse, quindi un buon posto per scattare foto non ancora disponibili.

Un giorno a Kyoto

sedersi ovunque. Ho trovato un caffè. Chiuso, ma un sacco di tavoli liberi che attivamente utilizzare i giapponesi stessi, ignorando il Segno chiuso bloccando il passaggio.

Un giorno a Kyoto

Ed ecco la mia "colazione", che è stato acquistato sulla strada e non è stato mangiato. Bere acqua Calpis, o Karpis Vaught-giapponese, bevanda analcolica non gassata prodotta da alcuni batteri lattici, causando qualche considerato cosa terribilmente utile giapponese. Dolce. Snickers, credo, hanno imparato tutto il tempo :) - 06:33

Un giorno a Kyoto

"La colazione", girò intorno alla stazione, andare a cercare un ostello. Kyoto - uno dei principali centri del turismo in Giappone, se non quello principale. Per i turisti, ha tutto. Anche qui, un sacco di mappe della città, con una breve descrizione delle principali attrazioni. In questa foto 3 carte e anche qualche 3 piccolo stand con le informazioni per i visitatori della città. Tutto questo - di fronte l'ingresso principale della stazione.

Un giorno a Kyoto

Il suo ostello jus ho ordinato non è in giapponese. Il giorno prima dell'arrivo in città. Davvero voluto restare in un hotel confortevole, ma ci sono sono già stati smantellati tutti i luoghi. sito Stampa la mappa ostello come per raggiungerli, e che ha. Hostel - un piccolo edificio con un piano terra scura sulla destra, collage di foto.

Un giorno a Kyoto

E qui è la mia stanza :) 3 tatami. Un tatami - 90h180 vedere sulla :) In un angolo c'era il mio "letto", accanto all'ingresso si trova un tavolo minuscolo con un bollitore, tazze e tè. E 'un piacere che da qualche parte intorno al 4000 yen a notte (circa $ 50), a quanto pare ... o un po' meno ... WC e doccia - comuni a terra, sul pavimento - circa 5 sale di diverse dimensioni.

Un giorno a Kyoto

lascio le cose nella stanza, invitando la pianta del tè, per dire loro il momento esatto in cui vengo a loro, e andare in città, di nuovo alla stazione ferroviaria. E 'solo un po' un po 'di traverso.

Un giorno a Kyoto

08:26 - Il treno arriva alla stazione. Questo - la stazione terminale. Inizialmente rilasciato su un lato del treno tutte le persone che sono venute attraverso la stazione ferroviaria sono lavoratori, guarda, non ci sono traversine e cose dimenticate. Se tutto va bene, la porta è chiusa e aperta dall'altro lato, per i nuovi passeggeri.

Un giorno a Kyoto

In verità, per arrivare alla fabbrica, stavo meglio a utilizzare i servizi di un'altra società ferroviaria, la stazione, che si trova a 2 minuti a piedi dalla fabbrica, ma stavo andando a rimanere a Kyoto per diversi giorni e ha comprato un pass per 3 giorni, con la quale si può liberamente cavalcare un qualsiasi numero di treni su alcune società e autobus nel distretto di Osaka, Kyoto, Nara, Wakayama-Himeydzi (5000 yen, circa $ 62).

Stazione Tonosho. Sala d'attesa, è particolarmente rilevante nelle stagioni fredde e calde. Non è consentito fumare in questa stanza.

Un giorno a Kyoto

Il piccolo-Stazione di Tonoshō minuscola. Il più che nessuno dei due è un deserto. Vicino alla stazione - combinazioni (negozio non-stop dove si possono acquistare tutto ciò che potrebbe improvvisamente essere necessario) e la School of English :) insegnare l'inglese in Giappone - un'attività molto popolare. Segno rosso sulla costruzione si legge: "inglese parlato".

Un giorno a Kyoto

Qui si tratta di una piccola città. Messa di piccole e non molto pulito case a due piani.

Un giorno a Kyoto

Le borse blu in mucchi su diversi lati della strada - spazzatura (alcuni dei suoi punti di vista), che dovrebbe presto pick up.

Un giorno a Kyoto

Ecco alcune case. Troppi campi. Per capire la dimensione di piccole case, le immagini hanno ottenuto la gente per il confronto.

Un giorno a Kyoto

Il luogo si è rivelato essere un meraviglioso e non un po 'rovinato dalla presenza di stranieri e persone malvagie. Per le strade molto spesso si trovano qui tali qui negozi. Si sceglie quello che si vuole, si mette in una scatola e denyushku tutti. Si - i più deliziosi frutta fresca e verdura da parte del proprietario "negozi" - centesimo.

Un giorno a Kyoto

Prima della pianta ho dovuto camminare 20-30 minuti. Lungo la strada, ho trovato qui è un santuario scintoista.

Un giorno a Kyoto

Questo è come appare all'interno. Lavabo per le istruzioni su come pulire adeguatamente la pulizia, la costruzione del tempio. Nel cestino non può fare a meno della lettiera sacra :)

Un giorno a Kyoto

Mentre non vi era in città, tutti cercando di scoprire dove sono cresciuti del tè. Anche se non proprio nella città di Uji suoi attuali confini, ma la zona appartiene ancora alla più tradizionale vasta area Uji, che è particolarmente noto per il tè del match (in polvere, cerimonia del tè). In generale, mentre c'era, non campi di tè. Sono stati i pomodori erano fiori di loto era fichi e il tè non ha soddisfatto :(

Un giorno a Kyoto

ha finalmente raggiunto il suo impianto. Ecco come appare dall'esterno. L'impianto, ovviamente, nel nostro punto di vista sovietico - a voce troppo alta. In Giappone, un certo numero di grandi imprese e le piccole imprese di famiglia fiorente. Fiorente per secoli. E tutti i secoli - un piccolo, ma redditizio venture, con la propria storia e le tradizioni che i giapponesi sono molto apprezzati. L'impianto, che ora frequento - come ad esempio un'azienda di famiglia con la tradizione e la storia multidecadale.

Un giorno a Kyoto

ho incontrato il capo di questa società, il signor Kitamura, che si tiene nel suo ufficio. Momento 10:00

Un giorno a Kyoto

abbiamo parlato un po ', e poi è andato a vedere la pianta, che si compone di diversi edifici separati, negozi. Nella foto in basso ci accingiamo ad andare nella stanza dove rimuginava tè partita. Prima di andare, mi è stata data una veste con un tappo (una foto di me in questo vestito sarà un po 'più tardi), pereobul in pantofole verdi (sul lato sinistro della foto), passato attraverso una stanza speciale, dove abbiamo posduvalo ogni strada e non solo polvere.

Un giorno a Kyoto

E qui è il negozio. Fabbricazione in azienda semiautomatico. L'intero processo di copie masticazione dell'intero lavoro manuale. Solo qui, al posto delle mani dell'uomo, macine in filature di energia elettrica.

Un giorno a Kyoto

Come materiale per la macinazione qui viene usato è tale tè (solo una parte morbida di foglie di tè). Le materie prime fotografia per diversi tipi di gioco, può essere visto in colore. Tè nel piatto un po 'più leggero di quello nella grande scatola di legno.

Un giorno a Kyoto

che la partita stessa. Come ho detto al proprietario dell'impresa, un'ora, un mulino è strofinato con circa 40 grammi di questo tè qui.

Un giorno a Kyoto

è andato a fare una passeggiata intorno alla zona. Kimura-san e la sua famiglia vivono lì e poi. Vicino la pianta è la loro casa. E nel cortile - una piccola casa da tè. Coloro che hanno familiarità con le tradizioni della cerimonia del tè giapponese, sanno che questa cerimonia si tiene tradizionalmente uno speciale casa del tè. Ad esempio, qui in questo.

Un giorno a Kyoto

All'interno della casa del tè. Camera per gli ospiti per la cerimonia. Area, che è destinato esclusivamente per la decorazione, e in conformità con la (composizione floreale, l'iscrizione-picture) stagione. Una sorta di focolare nel pavimento. (Spero di essere perdonato tutti i fan della cerimonia del tè giapponese per una spiegazione semplice)

Un giorno a Kyoto

Sono ancora in una veste resistente dopo aver visitato vari negozi di fronte alla casa. Questa è la dimensione standard di una porta d'ingresso convenzionale alla casa. E 'piccolo, di allineare tutto in entrata. Tutti devono inchinarsi per entrare. L'arma è stata lasciata all'ingresso e non skid.

Un giorno a Kyoto

E qui è la casa dei proprietari dell'impresa. Proprio di fronte alla casa del tè.

Un giorno a Kyoto

Si tratta in cui è memorizzato il tè ready-made. Qui - frigoriferi speciali presso una temperatura costante di -2 gradi. Sul collage foto in alto anche vedere il vapore (che è apparso dopo abbiamo aperto la porta).

Un giorno a Kyoto

Tè in scatole nel cortile dell'impresa. La parete sul lato sinistro - e ha un ufficio.

Un giorno a Kyoto

Poi ho rotto e ha chiesto. E dove è il tè reale cresciuto qui! E il tè nella regione Uji - quasi più, l'attrazione principale, e campi di tè per qualche ragione non lo fanno. Come si è scoperto, lo sono. Solo il loro nascondiglio :) Per esempio, come questo. Questo piccolo giardino del tè si trova proprio accanto al cantiere delle imprese di tè, con gli altri tre lati da case.

Un giorno a Kyoto

Per ritornare in ufficio. Bere un'altra tazza di tè con dolci tradizionali. In questo momento, un tè verde ordinaria.

Un giorno a Kyoto

Ora 11:14. Mi hanno portato in queste piantagioni "segreti" di tè. Siamo in macchina del proprietario tè business. Giapponese - sono giapponesi! Senza Topolino e Minnie non possono fare :)

Un giorno a Kyoto

Eccoli. piantagioni di tè. Qui crescono senza tè verde ordinaria, e la partita e Gyokuro.

Un giorno a Kyoto

Questi due tipi di tè (partita e Gyokuro) sono considerati i più élite e più delizioso. A differenza del solito tè, tè piante per la produzione di queste due specie in un paio di giorni per raccogliere le tende serviti a foglie di tè sono maturati in ombra. Dà un sapore speciale e il gusto delle sfumature delle bevande.

Un giorno a Kyoto

Infatti, la partita e Gyokuro non solo coltivate in modo particolare, le foglie sono ancora raccolti e trattati in modo suo. Pertanto, ad esempio, un tipo di polvere di tè in Giappone, ci sono due tipi principali. Uno di loro - questo è un tè verde ordinaria, sfilacciata nella polvere, questo può essere trovato in quasi tutti i sushi bar in Giappone, come un libero Oltre al sushi, questo tè è molto facile da preparare: basta versare acqua calda e mescolare. Un altro - la partita. Basta aggiungere acqua e mescolare - non abbastanza. Ha bisogno di essere frustate frusta.

Un giorno a Kyoto

Dopo i campi, siamo andati all'Associazione Tè della zona, una sorta di "casa della cultura" per chaedelov locale. Ci procurato per me tutta la letteratura sul tè.

Un giorno a Kyoto

Dopo di che, ho girato per le grandi attrazioni locali - tempio buddista Byodo-in, e ci siamo salutati. Byodo-in è stata fondata circa 1000 anni fa, un famoso padiglione Phoenix, la cui immagine, come ho già scritto, v'è una moneta da 10 ienovoy. Il museo del tempio è conservato un sacco di cose, ha riconosciuto tesoro nazionale del Giappone.

Così ora, verso le 12:00, ed è il famoso Phoenix Hall. Tuttavia, il tempo non era molto buona, di volta in volta la pioggia. Pertanto, tutte le foto si è rivelato troppo nuvoloso.

Un giorno a Kyoto

Qual è il tempio buddista, senza il parco-giardino! parte Park è anche molto bella.

glicina

Un giorno a Kyoto

Kustoderevo. Dovrebbe essere molto bello quando in fiore. In questa struttura, ho aspettato un'altra pioggia per mezzo minuto.

Un giorno a Kyoto

00:55. Byodo-in rivisto tutta la lunghezza e la larghezza, in modo da uscire dal tempio in via dello shopping. Questa strada conduce dalla più vicina stazione dei treni al tempio. Sulla strada - un sacco di ristoranti e negozi di souvenir.

Un giorno a Kyoto

Ecco un esempio di ristoranti e negozi.

Un giorno a Kyoto

Ecco il menu negozi. Come ho scritto, l'attrazione principale della città - tè, in modo ristoranti e negozi non può fare a meno di tè e tutto ciò che, dove può essere aggiunto. Qui, nel dessert estate popolare superiore photo collage - tritato spruzzato ghiaccio con la salsa. In questa città, la salsa non era senza l'intervento di tè. Pasta sulla foto in basso non è anche senza di te. Pertanto, questi verde.

Un giorno a Kyoto

questo è ciò che ha dovuto cenare da questo momento mi era abbastanza fame, e il tempo si è dimostrato in questo settore con il tè tè in esclusiva specialità locali. Questa pasta fredda (con ghiaccio). Essi devono essere raccolti dalle piastre in parti, ciascuna parte del dip in salsa e mangiare. Gravy - in un piatto sotto la prua a destra (l'arco e il resto deve essere pre-riempita nella salsa e mescolare).

Un giorno a Kyoto

rafforzano, andare a fare una passeggiata dello shopping. Il più che ho bisogno di comprare qualche souvenir (commestibile) attualmente docente presso l'università. Nel negozio in cima alla foto vendere tè al shogun, come il segno sul negozio :) Il dispositivo nel tè angolo avannotti sinistra, cioè, fa Hojo-cha (tè arrosto).

Un giorno a Kyoto

Ma i "souvenir" più vicino. Tè, vari dolci tradizionali di riso e fagioli con l'aggiunta di tè.

Un giorno a Kyoto

​​dolci tè da un altro negozio. Qui - i biscotti, cracker di riso, caramelle, ecc ...

Un giorno a Kyoto

E questo è solo un altro negozio e parte di tè caffè.

Un giorno a Kyoto

E 'stato quasi 2:00. Via dello shopping per me il ponte finisce. Monumento Murasaki Shikibu (scrittore e poeta giapponese, vissuto circa 963-1014 anni.).

Un giorno a Kyoto

Una vista della città dal ponte. Tra gli edifici - l'ingresso alla via dello shopping su cui avevo appena entrato.

Un giorno a Kyoto

Sul fiume c'è un lago con un bel parco tranquillo e un sacco di alberi di ciliegio (Cherry sulla foto non ha ottenuto :).

Un giorno a Kyoto

E questo è - anche sull'isola. Gabbia per cormorani. La pesca con i cormorani - un'altra attrazione della zona. Nelle foto mostrate sul processo di pesca gabbia, e nelle cellule, se si guarda da vicino, si può vedere cormorani e se stessi.

Un giorno a Kyoto

V'è anche la nautica.

Un giorno a Kyoto

Il fiume, tra l'altro, è tale. E il tempo è così :) Che sole, poi pioggia. E si cammina sotto un ombrello non bagnato dalla pioggia e dalla mancanza di aria e di umidità :)

Un giorno a Kyoto

Abbiamo muoversi verso l'altro lato del fiume. Time - 14:35. Troviamo scintoista Uji Jinja.

Un giorno a Kyoto

All'ingresso, come sempre, un luogo per purificare l'acqua :) (Nello specchio, appeso con regali e souvenir riflesso di me)

Un giorno a Kyoto

Risultati tempio divinazione. L'idea qui appeso tutte le previsioni fallite, anche se alcune persone lasciano e di successo.

Un giorno a Kyoto

Alcuni hanno già lasciato cadere a terra.

Un giorno a Kyoto

torce Prihramovye. Con l'anticipo :) Su ogni - su una piccola batteria solare.

Un giorno a Kyoto

Avanti passeggiata lungo la strada. Lentamente si muove alla stazione ferroviaria per tornare a casa.

Un giorno a Kyoto

In una delle case - questo è un garage. Dal piccolo al grande :)

Un giorno a Kyoto

Casa in giro.

Un giorno a Kyoto

Sulla strada per imbattersi in un altro uno templi buddisti. Molto piccolo.

Un giorno a Kyoto

difficile dire esattamente che nel tempio, ma ha qualcosa a che fare con gli animali, tra cui una famiglia.

Un giorno a Kyoto

dobrela infine alla stazione. Mi siedo in treno. Ora 15:15. E non fatevi ingannare da quanto vestita ragazza accanto a me! Infatti, per la strada - una febbre terribile!

Un giorno a Kyoto

Il trapianto stazione.

Un giorno a Kyoto

Questo è il retro di Kyoto. Alla stazione, in generale, come in quasi ogni altro po 'più grande stazione ferroviaria in Giappone, c'è un centro informazioni per i turisti. Qui si può prendere una mappa gratuita della città, chiedere consigli alcune attrazioni da scoprire.

Un giorno a Kyoto

Infine, sono tornato nella mia stanza. Mi faccio una doccia, fare foto acquistati souvenir (foto in alto) e regali (foto in basso) ricevuti su una fabbrica di tè. Time - 16:45

Un giorno a Kyoto

Poi devo pianificare razvirtualizatsiya con il locale di lingua russa, con i quali ci siamo incontrati attraverso LJ. Insieme andiamo a un tempio buddista sul Daygodzi festa locale. Siamo arrivati ​​sulla scena a 18:53. Il piano del complesso del tempio.

Un giorno a Kyoto

L'ingresso centrale. Scurisce.

Un giorno a Kyoto

La costruzione principale. Sono andati 5-10 minuti, ma in quel tempo ben oscurate.

Un giorno a Kyoto

La chiesa ha tenuto il proprio tipo di cerimonia, in cui è possibile partecipare a pagamento.

Un giorno a Kyoto

Coloro che hanno pagato parte può colpire la campana sotto la guida di un monaco esperto.

Un giorno a Kyoto

Sulle pareti esterne dell'edificio principale del tempio - una sorta di mostra d'arte per bambini con un tema religioso. Qui questi bambini vedono il Buddha :)

Un giorno a Kyoto

Questo non è il Buddha appena pagoda.

Un giorno a Kyoto

Immediatamente, presso la chiesa, quindi, questa area con le torce elettriche. Queste lanterne - anche la creatività dei bambini. Di tanto in tanto è apparso un gruppo di bambini con i loro genitori, vagarono, cercato e hanno portato via il suo.

Un giorno a Kyoto

E questo è - una pagoda.

Un giorno a Kyoto

Prima della pagoda - ancora una volta, una mostra di creatività dei bambini. Disegnare gli studenti della prima classe del liceo. Cioè, i bambini 12-13 anni. Iscrizioni sulla creatività legge: "Salva il Giappone!" (Penso, il primo carattere non è visibile, anche non è chiaro se ci sia lui in generale) e "Summer - ancora è quello!"

Un giorno a Kyoto

Ma questa vacanza di shopping tutti i vassoi di fronte alla stessa pagoda. Noi qui, tra l'altro, un po 'di tè trattati :)

Un giorno a Kyoto

Vendita sostanzialmente ogni pasto. Qui, per esempio, ananas su bastoni e patate (sia patatine fritte o dolci) nelle coppe.

Un giorno a Kyoto

quota di immondizia, anche nei giorni festivi. rifiuti alimentari, combustibili, plastica e così via. D.

Un giorno a Kyoto

Nel lavoro vacanza up-nafotografirovalis. E 'ora di mangiare. Siamo andati al Gion (quarto allegro centrale a Kyoto). Passato questo qui ristorante-sala da pranzo, abbiamo deciso di fermarsi e cenare qui. tempo di 20:41

Un giorno a Kyoto

Log.

Un giorno a Kyoto

All'ingresso, così come nel ristorante seduti manichini ragazza di rendere l'azienda persone molto solitarie;)

Un giorno a Kyoto

Questo è tutto. (A quel punto ho già guardo molto stanco dopo tutti i viaggi e la notte quasi insonne.)

Un giorno a Kyoto

Al ristorante - atmosfera molto autentico.

Un giorno a Kyoto

e la cassa;) In realtà, solo un po 'erotico. Sulle pareti - questi sono segni (è possibile ingrandire e vedere). Per questa comunità, ho cercato di scegliere le foto della modesta ...

Un giorno a Kyoto

All'ingresso - è come una bambola. Spero che nessuno lo trova per mostrare il corpo umano nudo nella foto. Place, tra l'altro, è a disposizione del pubblico, anche per i bambini.

Un giorno a Kyoto

In questo diner preparare solo piatto. Ecco l'okonomiyaki a Kyoto :) Questa era la mia cena :)

Un giorno a Kyoto

e fate cuocere a destra l'ingresso. Tutto qui.

Un giorno a Kyoto

Subito descritto e ingredienti di base: cipolle, uova, gamberetti, salsiccia di pesce, tonno, carne bovina, zenzero, impanatura per tempura, la farina konnyaku.

Un giorno a Kyoto

Dopo aver mangiato cena meravigliosa abbiamo deciso di camminare lungo il Gihon. tempo di 21:15

Un giorno a Kyoto

Che tali e non solo le case sono ora camminando-bere giapponese.

Un giorno a Kyoto

Siamo andati alla strada principale, si diresse verso il santuario scintoista Yasaka Jinja.

Un giorno a Kyoto

Dal cancello principale del tempio ha aperto una vista della notte Gion.

Un giorno a Kyoto

Poi ci vagare per le strade di Gion con le case in cui vivono e geisha lavoro e maiko.

Un giorno a Kyoto

E quando siamo usciti fuori delle strade labirinto di Gion siamo stati fortunati a vedere ancora una maiko! E 'così in fretta! E dietro di essa correva una folla di turisti curiosi e pochi curiosi :)

Un giorno a Kyoto

sono tornato alla mia camera vicino alla 23:00. Parlo con la famiglia su Skype e andai a letto.